fbpx

Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, dal 10 al 26 novembre il workshop “Informatica di base” [INFO e DETTAGLI]

Pierfilippo Bucca

Dal 10 al 26 novembre, ogni mercoledì e venerdì dalle ore 14.00 alle ore 19.00, l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria ospiterà il workshop “Informatica di base” a cura di Pierfilippo Bucca

Partirà il 10 novembre il workshop “Informatica di base”, curato da Pierfilippo Bucca, docente d’Informatica presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria.

Il corso rientra tra le attività promosse nell’ambito del progetto “Laboratorio dello Stretto” (finanziato in coerenza con le “Linee guida per le Istituzioni AFAM calabresi finalizzate al sostegno di interventi a valere sull’Azione 10.5.1 del POR Calabria FESR/FSE 2014-2020”), diretto da Francesco Scialò presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e finanziato dall’intervento “Linee guida per le Istituzioni AFAM calabresi finalizzate al sostegno di interventi a valere sull’Azione 10.5.1 del POR Calabria FESR/FSE 2014-2020”.

In 30 ore di navigazione tra processori e software di grafica, il Workshop fornirà conoscenze sull’Informatica di Base, componenti del personal computer, dispositivi di input /output, ed ancora bitmap o vettoriale, RGB o CMYK.

Verranno inoltre affrontati gli argomenti base del mondo digitale, imparare a gestire i propri lavori sul computer, utilizzare i programmi per poter realizzare layout professionali come Photoshop, Illustrator.

Il corso avrà luogo dal 10 al 26 novembre, ogni mercoledì e venerdì dalle ore 14.00 alle ore 19.00, e si svolgerà presso l’Accademia di Belle Arti.

Per iscriversi bisogna seguire le indicazioni fornite sul sito dell’Accademia, nell’area dedicata al Laboratorio dello Stretto (http://www.accademiabelleartirc.it/infopoint/lds-informatica-base/).

Come partecipare

Il workshop è a numero chiuso per un totale di 15 posti che verranno assegnati in ordine di richiesta.

Potranno accedere alla selezione tutti gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria.

Per iscriversi basta inviare una mail al curatore dell’evento, entro e non oltre le ore 24:00 del 09 novembre 2021. La mail dovrà avere come oggetto la dicitura: “selezione partecipanti al corso Informatica di Base” e dovrà contenere: nome, cognome, numero di matricola, anno di frequenza, scuola di appartenenza e in allegato il tuo curriculum artistico, dove specificherai il livello di conoscenza dei software.

Il giorno 10 novembre verrà pubblicata la lista degli studenti ammessi. I selezionati riceveranno una email di invito alla Classroom del workshop da dove poter accedere a tutte le informazioni per lo svolgimento delle lezioni.

Contenuti delle lezioni:

Informatica di base; Caratteri generali; Componenti del personal computer; Hardware; Dispositivi di input; Dispositivi di output; Dispositivi di memoria; Prestazioni del computer; Software; Sistema Operativo; Reti informatiche; Internet; Email; Virus; Copyright; GDPR; Blog, Social Network e Influencer; Bitmap o vettoriale

RGB e CMYK; DPI immagini; Photoshop – introduzione; Le maschere di Photoshop; Illustrator – introduzione; Scontornare un’immagine su Photoshop; Ritracciare un’immagine su llustrator.

Breve nota biografica del curatore

Pierfilippo Bucca. Docente di Tecnologie per l’informatica presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, ha svolto l’attività di grafico creativo dal 1997 al 2001 presso vari studi grafici e tipografie occupandosi di progettazione marchio coordinato, grafica pubblicitaria e fotografia.

Dal 2001 al 2009 sempre come grafico creativo, ma anche come designer 3D, disegnatore di abbigliamento sportivo e promozionale ha prestato servizio presso Personal Time (VE).

Dal 2009 ad oggi, è libero professionista nel settore cartaceo, del web designer e dell’abbigliamento sportivo.

Diplomato al Geometra nel 1992 presso l’Istituto Tecnico per Geometra “A. Righi”, consegue nel 1996 il Diploma di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e nel 1997 il Diploma di Maestro d’Arte presso l’istituto D’Arte “Frangipane”. Dal 1994 ad oggi partecipa a numerose mostre di pittura e illustrazione nella sua regione e non solo.