fbpx

Tiro con l’arco, Calabria ancora protagonista con gli Arcieri Club Lido: tanti successi ad Aprigliano

FRANCESCO POERIO PITERA' ORO PRIMO CLASSIFICATO

Tiro con l’arco ad Aprigliano, per gli Arcieri Club Lido ancora successi: il racconto

Domenica 24 ottobre nel palasport di Aprigliano la società del Presidente Sergio Bonavita ha organizzato una competizione interregionale di tiro con l’arco valevole anche per le qualificazioni ai campionati italiani di classe e divisione. La struttura sportiva del comune presilano ha accolto gli arcieri provenienti da tutta la Calabria, la società del quartiere lido di Catanzaro, dei mister Messina e Poerio Piterà era presente alla competizione con 5 atleti, i quali a fine gara hanno portato a casa altrettanti podi.

Il turno pomeridiano ha portato bene agli Arcieri Club Lido, i quali, hanno totalizzato a fine competizione 3 ori, un argento e un bronzo. Oro e primo posto per Francesco Poerio Piterà nella divisione olimpica classe allievi con 578 punti, Oro per Anastasia Poerio Piterà sempre nella divisione olimpica classe ragazze con 540 punti, oro anche nel compound Allieve Femminili con Chiarella Vittoria Veneta. Argento per Poerio Piterà Edoardo nell’arco nudo master e bronzo per Chiricò Rosanna nel compound seniores femminile.

Le soddisfazioni non sono mancate, infatti prima della gara una nutrita rappresentativa degli arcieri della Sila ha consegnato due targhe per meriti sportivi a Francesco Poerio Piterà e ad Anastasia Poerio Piterà per gli innumerevoli successi individuali ottenuti nel corso nell’anno sportivo. Altra onorificenza è stata consegnata dal sindaco di Aprigliano Alessandro Leonardo Porco, sindaco della cittadina presilana eletto nelle elezioni del 26 maggio 2019, il quale, a fine manifestazione e dopo la consueta cerimonia delle premiazioni sportive, ha consegnato una targa al giovane atleta Tavernese per i risultati individuali e sportivi attenuti nel corso del 2021.

Soddisfazione arriva dai vertici societari, infatti il Mister Poerio Piterà Edoardo si dice soddisfatto innanzitutto delle prestazioni dei giovani atleti e del settore giovanile della società, ma si dice commosso per i messaggi di stima e riconoscenza avuti dai ragazzi in occasione di questo evento. “Gli Arcieri della Sila ci hanno consegnato le targhe di Francesco e Anastasia Poerio Piterà poiché alla loro gara non abbiamo potuto esserci perché impegnati ai campionati italiani di Bergamo – afferma – ma siamo grati per il pensiero avuto da questa società a noi sportivamente vicina. Un grazie immenso va alla comunità di Aprigliano rappresentata dal sindaco Alessandro Leonardo Porco, amministrazione che ci ha consegnato una targa per i risultati individuali ottenuti da Francesco agli ultimi campionati Italiani Targa Assoluti. Per noi sono segnali di stima da parte delle amministrazioni che ci ospitano, segno che sul territorio Calabrese la nostra società e il nostro sport lasciano il segno per costanza, impegno e soprattutto risultati”. Un ringraziamento lo rivolge anche alla società organizzatrice dell’evento il Presidente Messina, il quale si congratula con la Black Archery per l’ottima organizzazione della gara e dell’evento sportivo.