fbpx

Villa San Giovanni e Bari unite nella protesta: sit-in contro il green pass nei porti delle due città [INFO e DETTAGLI]

Manifestazione No Green Pass Villa San Giovanni

I Cittadini liberi dei gruppi “Agorà per la Libertà” ed il Comitato “Liberi Cittadini Calabria” promuovono il sit-in di protesta contro il Green Pass che si terrà congiuntamente a Villa San Giovanni e Bari il prossimo 5 ottobre

Domani, martedì 5 ottobre, alle ore 16:00, Villa San Giovanni e Bari saranno unite nella protesta. Presso i porti delle due città, in contemporanea, andrà in scena un sit-in contro il green pass promosso dai Cittadini liberi dei gruppi “Agorà per la Libertà” ed il Comitato “Liberi Cittadini Calabria” che hanno emesso il seguente comunicato stampa congiunto:

La drammatica “CRISI DEMOCRATICA” nella quale l’intera Nazione è precipitata, grazie ad una gestione sciagurata e disastrosa di una crisi pandemica ed economica da parte di una CLASSE DIRIGENTE famelica e desolatamente al servizio di poteri sovranazionali e di lobby di ogni specie, lontana dalle esigenze e dalle problematiche del Popolo, con l’aggravante dell’evidente disinteresse del Popolo verso le logiche del potere (leggi affluenza al voto in calo spaventoso), probabilmente dovuto alla totale mancanza di fiducia da parte dell’italiano medio verso le Istituzioni Repubblicane, dove le Istituzioni vengono considerate responsabili delle restrizioni anticostituzionali che ci sono state imposte, leggi green pass, come aumenti sconsiderati di energia, carico fiscale ecc. che nell’arco di pochi anni hanno raggiunto cifre insopportabili, così come drammaticamente insopportabile è diventato il debito pubblico che grava sulla pelle di tutti gli italiani, è per questo e per tanto altro che è giunto il momento di trovare le forze e la volontà di ribellarsi.

Perciò dei Cittadini liberi, senza vincoli di partito né ambizioni politiche, liberamente costituiti in aggregazioni spontanee che presa coscienza dell’attuale situazione, decidono di richiamare l’attenzione dei media, dell’opinione pubblica, delle Istituzioni, per far si che venga posta fine a questa tragica e drammatica vicenda che ha come culmine di tutto la mancanza delle libertà individuali di molti cittadini della Repubblica (legge liberticida greenpass).

Perciò è nostra volontà attuare dei sit-in di protesta davanti ai Porti di Bari (ingresso lato fiera del levante) e a Villa san Giovanni in piazza Valsesia, in contemporanea nelle due città, a partire dalle ore 16:00 di giorno 5 ottobre 2021.

Invitiamo inoltre a partecipare ai sit-in anche i lavoratori portuali, delle forze dell’ordine e militari, degli statali, degli insegnanti, degli operatori sanitari, delle imprese e tutti coloro che si sono stancati delle attuali ingiuste misure repressive in atto e che mettono in pericolo i loro posti di lavoro, è tempo che tutti quanti ci uniamo contro un regime che duramente sta reprimendo le nostre libertà, i nostri diritti, mentre sta seriamente minacciando il futuro dei nostri figli. Teniamo a precisare che al sit-in di Villa san Giovanni parteciperanno come ospiti la dott.ssa Ornella Mariani (storica saggista), il dott. Angelo Giorgianni (magistrato), il dott. Salvatore Totaro (medico)“.

Manifestazione No Green Pass a Villa San Giovanni