fbpx

In Senato senza Green Pass, Granato: “siamo in una dittatura conclamata, continuerò la protesta”

bianca laura granato Foto di Giuseppe Lami / Ansa

La sospensione dei lavori della commissione Affari costituzionali del Senato dopo che Bianca Laura Granato si è rifiutata di mostrare il Green Pass

“Per poter entrare in commissione e illustrare gli emendamenti” al decreto legge che disciplina l’obbligo di Green Pass “mi si chiede un attestato di obbedienza ad un provvedimento che vado a contestare”. Così il senatore de ‘L’alternativa c’è’ Bianca Laura Granato risponde all’Adnkronos, dopo la sospensione dei lavori della commissione Affari costituzionali del Senato visto il suo rifiuto a mostrare il Green Pass. “Sono entrata a palazzo Madama anche senza aver mostrato il certificato – spiega – anche perché è previsto l’invito a non accedere all’Aula senza green pass, non l’obbligo. Tra l’altro ci troviamo in presenza di un provvedimento del governo che viene a dettare una disciplina al Parlamento, praticamente entra in casa nostra. E’ saltato ogni equilibrio tra i poteri, siamo in una dittatura conclamata, nel silenzio della magistratura e della stampa. Sono basita – conclude Granato – ma darò la mia testimonianza sino alla fine”.

“Non ho ricevuto nessuna notifica della sanzione. Penso comunque sia una decisione gravissima. Andrò in Aula adesso, vediamo che succede: rischia di essere l’ultima giornata per molto tempo, ma se le cose si fanno, si fanno fino in fondo. In ogni caso, io continuerò a venire al Senato, vedremo se mi impediranno di entrare”, ha commentato ancora Granato con i cronisti la decisione del Consiglio di Presidenza del Senato, che ha sancito il divieto di accesso a tutti gli edifici di pertinenza dei senatori (non solo aula e commissioni, dunque) dopo che la stessa senatrice di L’Alternativa c’è aveva rifiutato di esibire il certificato verde e dopo che erano stato sospesi, a causa della sua presenza, i lavori della commissione Affari costituzionali proprio sul decreto che estende ai luoghi di lavoro l’uso del GP. “Per ora ci allontaniamo noi per non perdere altro tempo, ma magari fra un po’ riprendiamo”, ha detto ai giornalisti la relatrice del provvedimento, Valeria Valente (Pd), lasciando l’aula dove avrebbero dovuto svolgersi i lavori della 1^ commissione.

bianca laura granato

Foto di Giuseppe Lami / Ansa