fbpx

Milan, dall’harakiri alla reazione rabbiosa: 2-4 a un eroico Bologna, rossoneri in vetta per una notte [CLASSIFICA]

Rafael Leao Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Il Milan spreca il doppio vantaggio nello spazio di 3 minuti, poi rimonta e vince a 6′ dalla fine: rossoneri per una notte in vetta alla classifica in attesa di Napoli-Roma e Inter-Juventus

Saturday night di Serie A ad alto contenuto di spettacolarità. Bologna e Milan offrono 90′ minuti più recupero annesso di spettacolo, tante emozioni, episodi dubbi e continui colpi di scena. Il Milan esce dallo Stadio Dall’Ara con 3 punti pesantissimi, ma sudati più che mai. Eppure, guardando il tabellino, in particolar modo la voce che denota i due rossi assegnati al Bologna, non si direbbe. I rossoneri chiudono il primo tempo avanti di 2 reti (Leao e Calabria) e sopra di un uomo a causa dell’ingenuità di Soumaoro che stende Krunic da ultimo uomo. Nella ripresa i rossoneri scendono in campo più rilassati mentre Mihajlovic carica i suoi: nello spazio di tre minuti l’autogol di Ibrahimovic e la rete di Barrow ribaltano completamente una gara che sembrava in netta discesa. Il Bologna acquisisce fiducia e prova a dare il tutto per tutto, il Milan accusa il colpo e sbanda. Alla lunga però i cambi di Pioli e il doppio vantaggio numerico fanno la differenza: Bennacer pesca il jolly dalla distanza per il 2-3, Ibrahimovic raddrizza una prova opaca con un piattone preciso all’angolino che spegne definitivamente le speranze del Bologna e chiude i giochi. Il Milan torna in testa alla Serie A per una notte, in attesa di Napoli-Roma e Inter-Juventus, due big match che, in un modo o nell’altro, domani ridisegneranno la classifica.

I risultati della 9ª giornata di Serie A

Venerdì 22 ottobre

Ore 18:30

Torino-Genoa 3-2 (14’ Sanabria, 31’ Pobega, 70’ Destro, 77’ Brekalo, 81’ Caicedo)

Ore 20:45

Sampdoria-Spezia 2-1 (15’ aut. Gyasi, 36’Candreva, 90’+5 Verde)

Sabato 23 ottobre

Ore 15:00

Salernitana-Empoli 2-4 (2’-‘45 Pinamonti, 11’ Cutrone, 13’ aut. Strandberg, 48’ Ranieri, 55’ aut. Ismajli)

Ore 18:00

Sassuolo-Venezia 3-1 (32’ Okereke, 37’ Berardi, 50’ aut. Henry, 67’ Frattesi)

Ore 20:45

Bologna-Milan 2-4 (16’ Leao, 35’ Calabria, 49’ aut. Ibrahimovic, 52’ Barrow, 84’ Bennacer, 90’ Ibrahimovic)

Domenica 24 ottobre

Ore 12:30

Atalanta-Udinese

Ore 15:00

Fiorentina-Cagliari
Verona-Lazio

Ore 18:00

Roma-Napoli

Ore 20:45

Inter-Juventus

La classifica di Serie A

  1. Milan 25
  2. Napoli 24
  3. Inter 17
  4. Roma 15
  5. Lazio 14
  6. Atalanta 14
  7. Juventus 14
  8. Fiorentina 12
  9. Bologna 12
  10. Empoli 12
  11. Torino 11
  12. Sassuolo 11
  13. Udinese 9
  14. Sampdoria 9
  15. Verona 8
  16. Venezia 8
  17. Spezia 7
  18. Cagliari 6
  19. Genoa 6
  20. Salernitana 4

La classifica marcatori di Serie A

  1. Immobile 7
  2. Joao Pedro 6
  3. Dzeko 6
  4. Destro 6
  5. Lautaro Martinez 5
  6. Osimhen 5
  7. Barrow 4
  8. Candreva 4
  9. Veretout 4
  10. Zapata 4
  11. Berardi 4
  12. Leao 4
  13. Pellegrini 4
  14. Vlahovic 4