fbpx

Regionali in Calabria, Bruni: “secondo posto non è una sconfitta, ha vinto l’astensionismo”

Amalia Bruni Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

“Ad Occhiuto faccio i miei complimenti, ci aspettiamo che lavori intensamente per questa terra. Noi faremo opposizione”, commenta Amalia Bruni

“Consideriamo questo risultato un secondo posto, non una sconfitta, che ci apre ad una serie di considerazioni. La prima, purtroppo, è che continua a vincere il partito dell’astensionismo, che è la cosa più grave. Evidentemente non siamo riusciti a convincere, in un tempo relativamente breve, con le nostre proposte. Ad Occhiuto faccio i miei complimenti, ci aspettiamo che lavori intensamente per questa terra. Noi faremo opposizione. Da parte mia non c’è intenzione di andare via o mollare: lavorerò per ricucire il rapporto tra la politica e i territori”. E’ questo il pensiero del candidato per il Centro/sinistra Amalia Bruni, sostenuta da Pd e M5s alla presidenza della Regione Calabria, che ha commentato l’esito del voto delle elezioni regionali che ha registrato la vittoria del candidato del centrodestra Roberto Occhiuto.