fbpx

Reggio Calabria: al Parco Ecolandia l’evento “Nidi di latte”, prevista una merenda offerta da Gelato Cesare

cesare Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Reggio Calabria: si terrà il prossimo 24 ottobre l’evento “Nidi di latte”, un incontro formativo/informativo, per promuovere, proteggere e sostenere l’allattamento al seno e sensibilizzare tutte le mamme anche sul tema dell’accudimento

Si terrà il prossimo 24 ottobre l’evento “Nidi di latte”, un incontro formativo/informativo, per promuovere, proteggere e sostenere l’allattamento al seno e sensibilizzare tutte le mamme anche sul tema dell’accudimento. Iniziativa organizzata nell’ambito della SAM 2021, la Settimana mondiale dell’allattamento al seno, dall’Unità Operativa Complessa di Neonatologia, TIN e Nido in collaborazione con l’Unità Operativa Complessa Ostetricia e Ginecologia e le Associazioni di volontariato UNICEF, Eracle, Benedetta è la vita ONLUS, Corredino Sospeso e Fondazione Scopelliti già vicine alle su menzionate unità operative complesse. L’evento si terrà nella magnifica cornice del Parco Ecolandia ad Arghillà (Reggio Calabria) dalle ore 9.30 alle ore 12:30, ed è rivolto a mamme, neo e future mamme che verranno accolte e seguite dai professionisti sanitari del Grande Ospedale Metropolitano. La partecipazione è gratuita ma con prenotazione obbligatoria da effettuare, entro venerdì 22 ottobre, cliccando sul seguente link https://forms.gle/T7QzLCa3xTZyDkMx5). È obbligatorio il possesso del Green Pass sopra i 12 anni di età. Si specifica che l’evento si terrà all’aperto e, in caso di condizioni meteo avverse, nei locali interni al parco stesso. Per favorire questo speciale momento che interessa tutto il nucleo familiare è gradita la partecipazione anche dei papà ed eventuali altri figli, per cui sono previste attività di animazione da parte dei volontari Unicef di Reggio Calabria e una dolce merenda offerta da Gelato Cesare. Con questa iniziativa, che segue quella del GOM dello scorso 12 ottobre e quella di ieri presso la sede di Corredino Sospeso, si vuole promuovere la diffusione della cultura sul latte materno, in cui grazie alle testimonianze di mamme e papà, e l’assistenza formativo/informativa dei medici, delle ostetriche e degli operatori del GOM ricorderemo a tutti che l’allattamento al seno è determinante per la salute e per il benessere delle donne e dei bambini.