fbpx

Il timbro di Eziolino! Il Messina sbanca Potenza alla prima di Capuano in panchina: al Viviani finisce 2-3

paganese-acr messina Foto Saya

Potenza-Acr Messina, la diretta di StrettoWeb: formazioni ufficiali, cronaca live, tabellino. Tutti gli aggiornamenti dal match del girone C di Serie C

Il timbro di Eziolino! Vittoria dell’ex per Capuano, che alla prima nella panchina dell’Acr Messina vince contro il suo recente passato (il Potenza) al termine di una partita ricca di emozioni. La squadra peloritana è cinica e sfrutta le tre occasioni di tutta la gara capitalizzandole in gol. E’ la compagine di Gallo a fare la partita e alla terza occasione, alla mezz’ora, passa con Costa Ferreira. Neanche il tempo di festeggiare che Morelli scappa via come il miglior Roberto Carlos e mette dentro, dove si avventa in mischia Sarzi Puttini e fa 1-1. Stesso copione nella ripresa: il Potenza crea, il Messina attende. E passa, con il solito Adorante: 1-2 sempre su assist di Morelli. La partita è bellissima, con poche pause e tante emozioni. E, nel finale, si prende la scena il neoentrato Fofana, nel bene e nel male. Prima l’errore sanguinoso a centrocampo che regala il 2-2 a Banegas, poi l’inserimento vincente per il 2-3 definitivo. E il Messina esulta, sbanca Potenza e lo scavalca in classifica.

Potenza-Acr Messina 2-3, le pagelle di StrettoWeb: Morelli come Facchetti o (Cabrini), Gonçalves entra e la mette, what else?

Potenza-Acr Messina 2-3, il tabellino

POTENZA: Marcone, Zampa (dal 13′ pt Zenuni), Cargnelutti, Coccia, Sandri, Costa Ferreira (dal 81′ Bruzzo), Gigli, Baclet (dal 46′ Salvemini), Sessa (dal 46′ Volpe), Banegas, Sepe. A disp.: Greco, Petriccione, Vecchi, Orazzo, Piana, Maestrelli, Zagaria, Grande. All.: Gallo

MESSINA: Lewandowski, Celic, Carillo, Fazzi, Morelli, Konate (dal 54′ Fofana), Damian, Simonetti (dal 78′ Catania), Sarzi Puttini (dal 78′ Gonçalves), Balde (dal 70′ Russo), Adorante. A disp.: Fusco, Fantoni, Rondinella, Mikulic, Marginean, Di Stefano, Busatto. All.: Capuano

MARCATORI: 33′ Costa Ferreira, 36′ Sarzi Puttini, 59′ Adorante, 66′ Banegas, 83′ Fofana.

ARBITRO: Enrico Maggio di Lodi (Vitali e Pellino, IV Mallardi)

NOTE – Ammoniti: Celic, Sarzi Puttini, Gigli. Angoli 5-2. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

Potenza-Messina 2-3, la cronaca testuale

90’+4 – Finisce così! Capuano fa centro alla prima e sbanca Potenza per 2-3! Secondo successo stagionale per i peloritani e primo fuori casa.

90′ – Sono 4 i minuti di recupero concessi, ultimi giri di lancetta di sofferenza.

83′ – Nuovamente avanti il Messina, 2-3! Fofana riscatta l’errore sul 2-2 e con una zampata mette dentro l’assist di Goncalves, appena entrato. Che partita al Viviani!

78′ – Crampi per Sarzi Puttini, che prende il giallo dopo un fallo e chiede il cambio: esce zoppicando, al suo posto Tiago. L’altro cambio è Catania per Simonetti.

74′ – Clamorosa doppia occasione per il Potenza: svirgola in area Damian e il pallone finisce sulla trasversa, beffando Lewandowski, che è poi bravo a respingere sulla ribattuta di Volpe.

70′ – Secondo cambio per il Messina: entra Russo per Balde.

66′ – Il Potenza pareggia! In questa partita, di certo, non ci si annoia. Perso pallone sanguinoso a centrocampo (non è il primo in stagione) da parte del neoentrato Fofana. Lewandowski respinge il tiro dal limite dell’avversario ma sulla ribattuta si avventa Banegas, che la mette dentro. E’ 2-2, tutto da rifare per gli uomini di Capuano.

59′ – Il Messina passa, è avanti! Due tiri, due gol: che cinismo per i peloritani. E’ ancora Morelli l’assist-man: il suo servizio in mezzo è per Adorante, che schiaccia di testa e la mette dentro.

54′ – Primo cambio per Capuano: dentro Fofana per Konate, si ristabilisce la linea in mediana utilizzata da Sullo nelle precedenti gare.

46′ – E’ iniziata la ripresa, si riparte dall’1-1.

SECONDO TEMPO

45’+4 – Dopo 4 minuti di recupero, si chiude il primo tempo: velocissimo botta e risposta alla mezz’ora, 1-1.

42′ – Occasione Potenza con Coccia, servito in profondità: il suo tiro al volo non è lontano dalla porta.

38′ – Damian ci prova dal limite, blocca il portiere. Il Messina sembra essersi scosso.

36′ – Arriva l’immediato pari del Messina! Morelli scappia via sulla destra, salta il diretto avversario e mette in mezzo. C’è una mischia confusa, Sarzi Puttini si avventa e mette dentro a porta spalancata. Subito parità.

33′ – Alla terza occasione, il Potenza passa in vantaggio. Costa Ferreira raccoglie il servizio di Banegas dalla destra e, dopo il velo di Baclet, mette dentro a porta spalancata. Alla mezz’ora si sblocca il risultato, Messina sotto.

27′ – Primo pericolo del Messina verso la porta ospite: cross dalla sinistra, Balde schiaccia di testa ma il pallone finisce alto. Timido tentativo dei peloritani.

17′ – Doppia occasione per il Potenza sugli sviluppi di un corner: reattivo Lewandowski.

13′ – Già un cambio per il Potenza, forzato: entra Zenuni, che prende il posto di Zampa, infortunato.

9′ – Primo tiro del Potenza verso lo specchio. La partita è ancora abbastanza bloccata, con il Messina ad attendere.

1′ – Partiti! E’ iniziata Potenza-Acr Messina.

PRIMO TEMPO

Potenza-Acr Messina, le formazioni ufficiali

Pochi cambi per Capuano rispetto alla formazione tipo utilizzata da Sullo. Unica novità sostanziale è Konate in luogo di Fofana in mezzo, al fianco di Damian. Di seguito le formazioni ufficiali.

MESSINA: Lewandowski, Morelli, Celic, Carillo, Sarzi Puttini, Fazzi, Konate, Damian, Simonetti, Adorante, Balde. A disp.: Fusco, Fantoni, Lisboa Da Silva, Rondinella, Mikulic, Fofana, Russo, Marginean, Catania, Distefano, Busatto. All.: Capuano.

POTENZA: Marcone, Zampa, Cargnelutti, Coccia, Sandri, Costa Ferreira, Gigli, Baclet, Sessa, Banegas, Sepe. A disp.: Greco, Petriccione, Vecchi, Orazzo, Salvemini, Piana, Bruzzo, Zenuni, Maestrelli, Volpe, Zagaria, Grande. All.: Gallo.