fbpx

E chi la ferma, questa Reggina! Ora si sogna la serie A: Perugia annientato, amaranto secondi a -2 dal Pisa!

perugia-reggina esultanza

Perugia-Reggina, gara valida per la 10ª giornata del campionato di Serie B 2021/22, in diretta su StrettoWeb: formazioni ufficiali, cronaca testuale in diretta, tabellino e, a fine match, ricco post partita. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale dal Granillo

Una partita che rievoca ricordi bellissimi di sfide di altri tempi, ma anche oggi vale tanto. Allo stadio Renato Curi si gioca Perugia-Reggina, per un turno infrasettimanale che vuole regalare spettacolo. Di fronte due squadre che arrivano all’impegno in ottime condizioni fisiche e mentali. I padroni di casa, infatti, hanno collezionato sei risultati utili consecutivi e sono la miglior difesa del campionato con appena 5 reti subite. Gli uomini di mister Aglietti invece sono galvanizzati dalle due vittorie consecutive contro Vicenza e Parma, puntano al tris per dare continuità ad un inizio di stagione molto positivo.

La Reggina sa di affrontare una delle squadre più in forma del campionato, ma la partenza è di gran carattere. Il vantaggio arriva appena al 5′ e la firma è sempre quella di Galabinov! L’attaccante insacca di testa un ottimo cross dalla sinistra di Bellomo. La reazione del Perugia è rabbiosa, Matos sfiora per ben due volte il gol del pareggio, ma la sua mira è sballata. Al 36′ proprio il brasiliano si rende protagonista di un brutto fallo su Stavropoulos: l’arbitro reputa giusto il giallo, il Var non interviene confermando la decisione del direttore di gara, però qualche dubbio resta per la gravità dell’intervento. E poi, quando le squadre sembrano pensare al rientro degli spogliatoi, gli amaranto riescono a trovare il raddoppio. Da assist-man per una volta Bellomo si trasforma in mattatore e di sinistro raccoglie l’ottimo assist di Di Chiara. Un gol molto simile a quello di Menez col Parma. Due a zero, quindi, e Perugia annichilito.

Nel secondo tempo tutti si sarebbero aspettati una replica dei padroni di casa, invece la Reggina riesce a tenere bene il campo e ad impensierire Chichizola con un colpo di testa di Galabinov. Per tutto il corso della ripresa non ci sono altre occasioni, i calabresi non soffrono, tranne nei minuti di recupero in cui il Perugia ha tentato un mini assedio. Il tecnico Aglietti può ritenersi soddisfatto della prestazione e può tornare in Calabria con in tasca tanti fattori positivi dopo la vittoria di questa sera. La sua squadra si è dimostrata intelligente e matura, capace di colpire nei momenti giusti l’avversario. Per i tifosi osservare la classifica adesso è bellissimo, vincere al Renato Curi non è roba da tutti, ogni elemento sin qui visto fa sperare in un camminato da vertice. C’è infatti poco da nascondersi, stasera i rischi sono stati davvero pochissimi, Reggio può sognare in grande.

Perugia-Reggina 0-2, le pagelle di StrettoWeb: a Bellomo date anche le chiavi del campo, Cionek-Stavropoulos nuove guardie di Gallo

Serie B: la Reggina è uno spettacolo, il Crotone cade ancora. La classifica aggiornata e il prossimo turno

Perugia-Reggina, Aglietti: “Bellomo se lo merita, era in partenza quando sono arrivato. Ecco perché ho tolto Rivas”

Perugia-Reggina: il tabellino finale

Terzo successo di fila per la Reggina che sbanca il Renato Curi di Perugia per 0-2. I gol portano la firma di Galabinov e Bellomo. Di seguito il tabellino della gara:

SERIE BKT, 10ª GIORNATA

PERUGIA-REGGINA 0-2

Marcatori: 5′ Galabinov (R), 45′ Bellomo (R)

Perugia (3-4-1-2): Chichizola; Sgarbi, Angella, Zanandrea (76′ Murgia); Ferrarini, Ghion (61′ Burrai), Segre, Lisi (61′ Falzerano); Kouan; Matos (61′ Carretta (65′ Murano)), De Luca. A disposizione: Fulignati, Rosi, Gyabuaa, Dell’Orco, Vanbaleghem, Curado, Santoro. Allenatore: Alvini.

Reggina (4-2-3-1): Turati; Loiacono (84′ Lakicevic), Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Laribi (64′ Ricci), Rivas (46′ Cortinovis), Bellomo (71′ Hetemaj); Galabinov (84′ Montalto). A disposizione: Micai, Amione, Liotti, Regini, Denis, Ménez, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara. Assistenti: Mattia Scarpa di Reggio Emilia e Nicolò Cipriani di Empoli. IV uffiicale: Tommaso Zamagni di Cesena. VAR: Luca Banti di Livorno. A-VAR: Pasquale Capaldo di Napoli.

Note – Ammoniti: Bellomo (R), Matos (P), Kouan (P), Crisetig (R), Burrai (P). Calci d’angolo: 4-2. Recupero: 1’pt; 5’st.

Perugia-Reggina: la cronaca in diretta

90′ + 5′ FINISCE QUI, LA REGGINA BATTE 0-2 IL PERUGIA! Il triplice fischio dell’arbitro certifica la vittoria super meritata degli amaranto che adesso volano al secondo posto in classifica.

90′ + 4′ De Luca sfiora il palo con uno splendido tiro da fuori.

90′ + 2′ Cartellino giallo per Ricci. Si giocherà fino al 95′, ultimi minuti concitati.

86′ Tiro-cross di Murano, parata in sicurezza di Turati.

84′ Finisco i cambi di Aglietti: entrano Lakicevic e Montalto, escono Loiacono e Galabinov.

75′ Ultimo avvicendamento per Alvini: Murgia prende il posto di Zanandrea.

72′ Ancora sostituzioni: Hetemaj per Bellomo è la scelta di Aglietti.

71′ Ammonito Burrai.

65′ Che sfortuna per Carretta, deve già uscire per infortunio. E’ il turno di Murano.

64′ Entra Ricci al posto di Laribi.

61′ Burrai, Falzerano e Carretta fanno il loro ingresso in campo, escono Ghion, Matos e Lisi.

57′ Si innervosisce il match: ammoniti CrisetigKouan. Il centrocampista amaranto era diffidato, salterà l’incontro col Cittadella.

56′ Segre in acrobazia, di poco a lato.

53′ Ripartenza veloce della Reggina, Bellomo va al cross verso Galabinov. Il colpo di testa sfiora il palo alla sinistra di Chichizola. L’attaccante reclama un tocco di mano del difensore, che non c’è.

46′ Inizia il secondo tempo con la Reggina avanti di due reti.

Cambio di Aglietti: Rivas lascia il posto a Cortinovis.

SECONDO TEMPO

45′ + 1′ Termina 0-2 il primo tempo, grandissima prestazione fin qui degli uomini di Aglietti.

45′ RADDOPPIO DELLA REGGINA, HA SEGNATO BELLOMO!!!! Di Chiara arriva sul fondo e mette al centro: una deviazione del difensore mette la palla sui piedi del trequartista che di sinistra la mette sul primo palo. 0-2 fondamentale prima del riposo.

36′ Altro giallo del match, sanzionato Matos per un duro intervento ai danni di Stavropoulos.

32′ Ammonito Bellomo, è il primo cambio della gara.

22′ Sinistro debole di Rivas, para il portiere degli umbri.

16′ Ancora un’occasione per Matos, la punta però non colpisce bene di testa.

13′ La punizione dal limite dell’area battuta da Lisi colpisce la barriera e si conclude con una nulla di fatto.

11′ Prova a reagire il Perugia, il tiro di Matos sfiora la traversa.

5′ GOOOOLLL!!! LA REGGINA E’ IN VANTAGGIO! Galabinov ha sbloccato il risultato, partenza shock per il Perugia. Ottimo il cross di Bellomo, l’attaccante bulgaro la indirizza in rete. E’ già 0-1!

1′ Inizia il match dello stadio Renato Curi, sono i padroni di casa a muovere il primo possesso. Perugia e Reggina si daranno battaglia per mettere in tasca punti importanti!

PRIMO TEMPO

Perugia-Reggina: le formazioni ufficiali

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Perugia-Reggina, gara valida per il decimo turno del campionato Serie BKT. Il tecnico Alfredo Aglietti scegli di fare qualche cambio rispetto alla vittoria con il Parma. Bianchi a centrocampo prende il posto di Hetemaj, mentre sulla trequarti Laribi, Bellomo e Rivas giocheranno alle spalle di Galabinov. Confermato Turati, nonostante Micai abbia terminato il periodo di squalifica, soltanto iniziale panchina per Menez. Di seguito lo schieramento delle due formazioni:

Perugia (3-4-1-2): Chichizola; Sgarbi, Angella, Zanandrea; Ferrarini, Ghion, Segre, Lisi; Kouan; Matos, De Luca. A disposizione: Fulignati, Rosi, Gyabuaa, Carretta, Burrai, Murano, Murgia, Dell’Orco, Vanbaleghem, Curado, Falzerano, Santoro. Allenatore: Alvini.

Reggina (4-2-3-1): Turati; Loiacono, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Laribi, Bellomo, Rivas; Galabinov. A disposizione: Micai, Amione, Lakicevic, Liotti, Regini, Cortinovis, Hetemaj, Ricci, Denis, Ménez, Montalto, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara. Assistenti: Mattia Scarpa di Reggio Emilia e Nicolò Cipriani di Empoli. IV uffiicale: Tommaso Zamagni di Cesena. VAR: Luca Banti di Livorno. A-VAR: Pasquale Capaldo di Napoli.