fbpx

Lamorgese sugli scontri di Roma e l’assalto alla sede della Cgil: “l’agente in borghese? Verificava la forza ondulatoria sul blindato”. Bufera alla Camera

lamorgese question time Foto di Giuseppe Lami / Ansa

Durante l’informativa sulle vicende del 9 ottobre a Roma, Lamorgese ritiene che ci sono stati “chiari rischi di strumentali intrusioni eversive”. Sull’agente in borghese: “verificava la forza ondulatoria sul blindato”

Informativa urgente alla Camera dei Deputati del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sui fatti avvenuti lo scorso 9 ottobre a Roma in occasione della manifestazione in piazza del Popolo contro il Green Pass. Il Ministro ha rinnovato “la solidarietà alla Cgil e la vicinanza alle forze della polizia”, ricevendo l’applauso dell’aula. Lamorgese durante le comunicazioni ha confermato la presenza in piazza nella Capitale di agenti in borghese, tra cui quello è stato filmato nel tentativo di ribaltamento di un mezzo della polizia: “quell’operatore stava verificando la forza ondulatoria esercitata sul mezzo affinché non si ribaltasse”, dice la ministra provocando la bufera in aula con urla e proteste da parte soprattutto di Fratelli d’Italia.

Green Pass, Corda contro Lamorgese: “in un Paese normale si sarebbe già dimessa”

Proteste No Green Pass, Lamorgese: “respingo accuse di strategia della tensione”. E sullo sgombero del porto di Trieste…