fbpx

L’Italia si ribella al Green Pass, sarà caos nelle autostrade: “dal 12 ottobre blocchi a tempo indeterminato, munirsi di vivere e coperte”

blocco autostradale

L’iniziativa di protesta sarà portata avanti dai gruppi #IoApro, Movimento italia unita Stop Europa e Camionisti No Green Pass: “blocco stradale fino a ritiro del decreto che impone la Certificazione Verde per i lavoratori”

“Martedì 12 Ottobre 2021 riprenderà il blocco Stradale del Paese fino a ritiro del decreto che prevede l’obbligo di Green Pass per i lavoratori. Munirsi di viveri e coperte”. A promuovere la manifestazione sono i gruppi #IoApro, Movimento italia unita #StopEuropa e Camionisti #NoGreenPass, che sui social invitano tutti i cittadini liberi a partecipare e sostenere l’iniziativa di protesta. “Per partecipare attivamente ai blocchi, con i propri mezzi (tir, camion, auto, caravan) Inviare mail a blocchiamolitalia@gmail.com con numero di telefono, casello autostradale di partenza e tipologia di veicolo. Organizzeremo così i blocchi a tempo indeterminato delle principali arterie”, scrivono sui social gli organizzatori. Se nelle scorse settimane i gruppi di camionisti a creare ingorghi erano davvero pochi perché non sostenuti da sigle e sindacati, questa volta l’evento potrebbe davvero generare caos e disagi al traffico. Il rischio è la paralisi delle autostrade, lo stop delle merci, il rallentamento degli spostamenti.