fbpx

Incontriamoci sempre, la stagione culturale riparte con il “Premio Simpatia della Calabria” e la rassegna “Calabria d’Autore

Roberto Furfaro e il Sindaco Maria Foti

Dopo una lunga pausa, riprende a pieno ritmo la stagione culturale dell’Associazione Incontriamoci Sempre con due eventi di punta: il “Premio Simpatia della Calabria” e la rassegna “Calabria d’Autore”

La grande kermesse del Premio Simpatia della Calabria, giunta alla XIV edizione, si è svolta in un famoso Resort della zona jonica della provincia di Reggio Calabria, perfetta location per prestigio ed elenganza. “Voglio ringraziare di cuore” dichiara Pino Strati, Presidente di Incontriamoci Sempre “gli insigniti Roberto Furfaro ed Emilio Leo, titolare del Lanificio Leo 1873, l’azienda tessile più antica della nostra terra; il Maestro Orafo Michele Affidato,  Antonio Affidato, le splendide Modelle e il Prof Daniele Castrizio, che hanno guidato il pubblico nell’interessante viaggio nella Storia del Gioiello dalla Magna Graecia ad oggi; il Sindaco di Montebello Jonico, Dott.ssa Maria Foti; la proprietà del “Saline Resort”, gli splendidi pasticceri presenti dell’Apar, capitanati da Antonello Fragomeni e Paolo Macheda, il Presidente di Conpait Angelo Musolino; il grande artista Mimmo Cavallaro per la sua squisita presenza, Friberga di Salvatore Friscia; Marco Strati per l’ottimo lavoro in regia, col prezioso aiuto dell’artista Alessandro Allegra; Graziano Tomarchio di Calabria Reportage; i patner di sempre, il Direttivo e gli invitati tutti, per il sorriso che ci hanno donato. Dulcis in fundo, e lo dico con convinzione e grande ammirazione, Marco Mauro, che reputo, senza tema di smentita, uno dei presentatori più bravi in circolazione, a cui auguro di cuore di raggiungere i palcoscenici importanti che merita!“.

Riprende anche “Calabria d’Autore“, proprio da dove si era fermata, con ospiti Stefano Caccavari, imprenditore calabrese da poco sbarcato anche in Toscana col suo Mulimun, e i nutrizionisti biologi, rappresentati, per questo appuntamento, dalla Dott.ssa Maria Celeste Paviglianiti. L’argomento della serata, i Grani antichi ed il Lievito Madre, hanno stimolato l’interesse della platea, particolarmente attenta alle informazioni trasferite dai due relatori alla luce anche del rinato interesse per la panificazione, ed i prodotti da forno in generale, dopo il lungo periodo di lockdown.