fbpx

Ponte sullo Stretto, studio di fattibilità non è ancora partito. Giovannini: “al via prossimamente”

ponte sullo stretto giovannini

Il Ministro ha ancora una volta posto dubbi sul progetto a campata unica: “non ha mai risposto a una serie di osservazioni tra cui le prescrizioni della VIA”

Lo studio di fattibilità sul Ponte sullo Stretto di Messina “verrà lanciato prossimamente”. Ad annunciarlo il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini, rispondendo alle domande nel corso della sua audizione alla commissione istruzione del Senato sull’impatto dei cambiamenti climatici sui beni culturali e sul paesaggio. Per quel che riguarda l’opera di collegamento stabile tra Sicilia e Calabria, “ho riferito in Parlamento più volte sull’argomento e ho riferito anche sul fatto che il progetto che era stato realizzato non ha mai risposto a una serie di osservazioni tra cui le prescrizioni della VIA (Valutazione d’Impatto Ambientale, ndr)”, ricorda Giovannini. “Nello studio di fattibilità, che è in fase di preparazione e verrà lanciato prossimamente, tutto quello che è stato fatto nel passato andrà considerato non solo per non sprecare i fondi pubblici già orientati in quella direzione – spiega il ministro – ma anche per beneficiare delle analisi che sono state fatte, di tipo geologico e sismico, sia nell’area del ponte a campata unica sia in altre aree dello stretto di Messina”.

Ponte sullo Stretto, anche il Prof. Prestininzi smentisce Giovannini: “si perde solo tempo, intanto Calabria e Sicilia si stanno spopolando”