fbpx

Elezioni: la commissione Antimafia pubblica i nomi di nove “impresentabili”, c’è anche Lucano [NOMI]

Mimmo Lucano Foto di Luigi Salsini / Ansa

Elezioni: la commissione Antimafia pubblica i nomi di nove “impresentabili”, c’è anche Lucano ma anche candidati ai consigli comunali di Cosenza e Siderno

La commissione parlamentare Antimafia, presieduta dal calabrese Nicola Morra, ha pubblicato l’elenco dei candidati “impresentabili” alle elezioni comunali comunali e regionali (si vota solo in Calabria) del 3 e 4 ottobre. Nella lista ci sono nove nomi. A Roma abbiamo: Marcello De Vito e Maria Capozza di Forza Italia, Viorica Mariuta e Antonio Ruggiero del Movimento Idea Sociale.  Per quanto riguarda le regionali in Calabria, l’unico candidato inserito è Mimmo Lucano, l’ex sindaco di Riace appena condannato a 13 anni e 2 mesi di carcere, che si presenta a sostegno di Luigi De Magistris con la lista “Un’altra Calabria è possibile”. A Cosenza c’è l’ingegnere Gianluca Guarnaccia, che corre nella lista “Coraggio Cosenza” con Francesco Caruso sindaco. A Siderno invece l’impresentabile è Domenico Barbieri, della lista “Corriamo insieme” a sostegno di Antonio Cotugno. A Napoli abbiamo Carlo De Gregorio, candidato nella lista civica “Essere Napoli” a sostegno di Catello Maresca per il centrodestra. A Bologna, invece, ecco Riccardo Monticelli. Nella lista degli impresentabili, infine, c’è anche uno dei candidati sindaco di Cerignola, in Puglia, Franco Metta.

Mimmo Lucano è innocente e l’unica mancanza che non sentiremo è quella di Spirlì