fbpx

Elezioni comunali: ballottaggio a Cosenza, è sfida tra i due Caruso. Si lavora per le alleanze, apertura del M5S nei confronti del Pd [LA SITUAZIONE]

Elezioni Comunali: a Cosenza sarà il ballottaggio fra i due Caruso, tra Centro/Destra e Centro/Sinistra

A Cosenza sarà il ballottaggio fra i due Caruso, tra Centro/Destra e Centro/Sinistra. Al primo turno delle elezioni comunali, infatti, nessuno dei candidati in lizza ha superato la soglia del 50% dei voti. A sfidarsi nel ballottaggio, dunque, saranno Francesco Caruso, vicesindaco uscente del centrodestra che ha ottenuto il 37,43%, e Franz Caruso, segretario provinciale del Psi, che ha incassato il 23,78% dei voti. Il nodo da sciogliere per il ballottaggio nel Centro/Sinistra è legato all’asse PD-M5S: i due partiti al primo turno erano divisi.

Al terzo posto Francesco De Cicco con il 13,85%. A seguire, quarta tra gli 8 candidati, Bianca Rende, candidata civica che ha potuto contare anche sul sostegno del Movimento Cinque Stelle e di Tesoro Calabria con Tansi, che ha totalizzato il 12,66%. Buon risultato per Valerio Formisani con 4,79%: la sinistra radicale entra in consiglio dopo alcuni anni di assenza. Poi Francesco Pichierri con il 3,46%, Fabio Gallo con il 2,03%, e infine Francesco Civitelli, che ha totalizzato il 2,01%. Probabile che De Cicco, assessore uscente della giunta di Mario Occhiuto, potrebbe guardare al centrodestra al ballottaffio. Sul centrosinistra sembrerebbe naturale che possa convergere anche la formazione di Formisani, mentre Pichierri è certamente più affine al centrodestra. Indeterminata la scelta che potrebbe fare Fabio Gallo e Francesco Civitelli.

Cosenza, Misiti (M5S): “accordo con il Pd? Valutiamo”

Non c’è chiusura, da parte del M5S, riguardo ad una possibile alleanza con il PD in vista del ballottaggio per l’elezione del nuovo sindaco di Cosenza. “Stiamo valutando la situazione – dice all’AGI Massimo Misiti, deputato grillino e coordinatore della campagna elettorale del Movimento in Calabria – Intanto siamo soddisfatti del nostro risultato, anche perchè per la prima volta nella storia del M5S avremo un nostro consigliere a Palazzo dei Bruzi”.

Elezioni comunali Cosenza: il voto alle liste

Al termine del primo turno elettorale per le Comunali di Cosenza, le 8 liste di centrodestra a sostegno di Francesco Caruso, hanno registrato i seguenti voti: Fratelli d’Italia 3.871 (11,50%); Occhiuto per Caruso 3.252 voti (9,66%); Forza Cosenza 3.069 voti (9,11%); Unione di centro 1.068 voti (3,17%); Lega 946 voti (2,81%); Bella Cosenza 868 voti (2,58%); La Cosenza che vuoi 787 voti (2,34%); Coraggio Cosenza 670 (1,99%).

Questi i risultati registrati dalle liste a sostegno di Franz Caruso: Franz Caruso sindaco 3.912 voti (11,62%); Partito democratico 3.147 voti (9,35%); Partito socialista italiano 902 voti (2,68%).

Le liste che hanno sostenuto Francesco De Cicco hanno riportato i seguenti voti: Francesco De Cicco sindaco 1.088 (3,23%); Cosenza libera 960 (2,85%); Cosenza per il sociale 557 (1,65%); Si amo Cosenza 520 (1,54%); Sette colli 481 (1,43%); PPA Popolo partite iva la politica dei giovani 363 (1,08%).

Le liste a sostegno di Bianca Rende hanno raggiunto il seguente risultato: Bianca Rende sindaca 1.616 voti (4,80%); Movimento 5 Stelle 1.408 voti (4,18%); Tesoro Calabria con Tansi 606 (1,80%).

La lista Cosenza in Comune, a sostegno di Valerio Formisani, ha fatto registrare 1.358 voti, pari al 4,03%. 920 voti, pari al 2,73%,

I consensi della lista Noi con l’Italia e 119, pari allo 0,35%, quelli registrati dalla Democrazia Cristiana: entrambe le liste erano a sostegno del candidato Franco Pichierri.

605 i voti della lista Noi, a sostegno di Fabio Gallo, con una percentuale dell’1,80%.

Questi, infine, i risultati registrati dalle liste collegate a Francesco Civitelli: Civitelli sindaco 319 voti (0,95%); Giovani con Civitelli 85 voti (0,25%); Costruiamo il futuro 71 voti (0,21%); Su la testa Cosenza 69 voti (0,20%); Un fiore x Cosenza 37 voti (0,11%).