fbpx

Covid, Sileri: “con questi numeri a fine anno via mascherine e distanziamento”

sottosegretario pierpaolo sileri Foto di Giuseppe Lami / Ansa

Un obiettivo che, secondo il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, può essere raggiunto “solo se si innalza la quota vaccinale”

“Credo verosimilmente fino alla fine dell’anno dopodiché vedremo l’andamento al termine dell’epidemia, se i numeri dovessero rimanere quelli che osserviamo oggi, è chiaro che si procederà alla rimozione della mascherina così come del distanziamento. Prima si toglierà la distanza e poi si toglierà la mascherina. E’ prematuro dare una risposta oggi ma se i numeri rimangono questi, cioè rimangono bassi per molto tempo e si innalza la quota dei vaccinati, distanza e mascherina verranno tolti”. Lo afferma il Sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri a 24 Mattino su Radio 24.

Sileri si è poi espresso sulla vicenda legata al dibattito nato tra la cantante Mietta e alla giornalista Lucarelli“Non credo che la Rai abbia omesso dei controlli nel caso della positività della cantante Mietta. Questo caso conferma che vaccinarsi è meglio che tamponarsi, non so se la cantante fosse o meno vaccinata, una persona può risultare positiva al tampone anche da vaccinata. Credo, comunque, che i controlli ci siano stati”, ha affermato Sileri.