fbpx

Coppa di Francia, il clamoroso errore del Tarbes: il navigatore li porta in un’altra città e perdono a tavolino

Da Vabres a Vabre

Da Vabres a Vabre, tutta colpa di una ‘S’ non digitata sul navigatore: il Tarbes sbaglia città e viene eliminato a tavolino dalla Coppa di Francia

Dalla Francia arriva una storia sportiva tanto simpatica quanto clamorosa. Sfortunati protagonisti i calciatori del Tarbes, club di Regional 1 degli Alti Pirenei che si è visto eliminare dalla Coppa di Francia a tavolino. Il motivo? Un clamoroso errore di distrazione. Il club doveva recarsi a Vabres-l’Abbaye, città in cui avrebbe dovuto affrontare la squadra di casa nel quarto turno della coppa nazionale. Al momento di impostare la destinazione nel navigatore però, non è stata digitata una ‘S‘: il Tarbes è dunque finito a Vabre, villaggio di 1200 abitanti situato nel sud dell’Aveyron a circa 70 km e altrettanti minuti di distanza dalla destinazione reale. Scoperto l’errore, è partita la corsa contro il tempo.

Hanno chiamato per la prima volta per dire che sarebbero arrivati intorno alle 18.15, poi alle 18.25 e non sono mai arrivati” ha raccontato a “Centre Presse” Johan Mourao, allenatore-giocatore del Vabres. Il Tarbes, rallentato per altro da una gara ciclistica, è arrivato alle 18:55 con il fiatone. “C’è un ponte che separa lo stadio che gli autobus non possono percorrere – ha proseguito Mourao nel suo racconto – I giocatori del Tarbes sono arrivati cambiati e di corsa”. Ma era troppo tardi: l’arbitro e il delegato della Federazione avevano già sancito la fine della gara e la conseguente sconfitta a tavolino.