fbpx

Elezioni Regionali, il monito di Gratteri ai calabresi: “non votate chi promette posti di lavoro ai vostri figli”

gratteri a scilla Foto di Marco Costantino

Il procuratore Nicola Gratteri si è espresso anche sul processo dell’ex Sindaco di Riace, Mimmo Lucano

“Votate per tutti tranne per quelli che sono venuti o vengono a casa vostra a dire che sistemeranno vostro figlio”. E’ questo il messaggio chiaro lanciato da Nicola Gratteri in vista delle Elezioni Regionali che si terranno in Calabria domenica 3 e lunedì 4 Ottobre. Al termine di un’iniziativa organizzata dalla Cgil a Lamezia Terme, il procuratore della Repubblica di Catanzaro ha poi rilasciato un commento sulla vicenda relativa a Mimmo Lucano“Non commento mai le indagini perché non conosco nulla. Non ho mai letto il capo di imputazione. Quindi, non posso dare una valutazione”, ha detto Gratteri.

A proposito di sicurezza sul posto di lavoro, il procuratore ritiene necessario inasprire i controlli: “bisognerebbe dedicare più ispettori sul lavoro ai fini della sicurezza, semmai investire di più sulla prevenzione. Inasprire o meno le pene cambia poco, scrivere un anno in più, un anno in meno serve a ben poco. Non è un deterrente per chi controlla appalti, sub appalti, nolo a freddo, nolo a caldo, prestazioni d’opera gestendo decine o centinaia di operai. Sapete quanto si preoccupa di una condanna che sa che gli rimarrà sulla carta? Per fare prevenzione – ha concluso Gratteri – ci vogliono soldi. Bisogna investire sulla prevenzione, sul lavoro e sui contratti”.