fbpx

Calabria, Antonino Pavone riconfermato Segretario aziendale della CISL Funzione Pubblica – Consiglio regionale della Calabria

Tonino Pavone

Antonino Pavone ha ottenuto la riconferma dell’incarico di Segretario aziendale della CISL Funzione Pubblica – Consiglio regionale della Calabria

Si è tenuto nella mattinata odierna, presso i locali del Consiglio regionale della Calabria, il Congresso di base della CISL Funzione Pubblica – Struttura sindacale aziendale Consiglio regionale della Calabria, al quale hanno partecipato in maniera compatta e fattiva gli iscritti e i dirigenti sindacali della CISL FP.

I lavori congressuali sono stati presieduti dalla Segretaria Generale CISL FP Calabria, Luciana Giordano, che nella sua relazione introduttiva, dopo aver evidenziato l’importanza del momento celebrativo che sta coinvolgendo tutti gli iscritti alla CISL in un percorso democratico di rinnovamento degli Organismi statutari della Sigla Confederale, ha effettuato una dettagliata disamina della situazione nazionale del Pubblico Impiego. Partendo dal dramma vissuto dall’intero Paese nei momenti più bui dovuti alla pandemia e soffermandosi sulla capacità dimostrata dai pubblici dipendenti con il loro lavoro ( sia da remoto che in presenza) di reagire ed essere resilienti di fronte a una crisi sanitaria, economica e  sociale senza precedenti. La Giordano non ha tralasciato gli aspetti legati al negoziato sui rinnovi contrattuali dei Comparti funzioni Locali, Funzioni Centrali e Sanità pubblica, spiegando l’importanza della sottoscrizione, il 10 marzo scorso, del Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e l’inclusione sociale che ha aperto la via ai rinnovi contrattuali. Particolare attenzione è stata dedicata, poi, all’intersecarsi dei provvedimenti normativi introdotti nei mesi di settembre e ottobre 2021 che hanno disposto l’obbligo del possesso e dell’esibizione della Certificazione Verde Covid-19 nei luoghi di lavoro pubblici e privati con quelli che hanno disposto il rientro in presenza nei pubblici Uffici dal  15 ottobre c.a.

A seguire l’intervento del Segretario Aziendale SAS uscente Antonino Pavone, il quale ha illustrato l’attività ed i risultati ottenuti nell’ultimo quadriennio come, ad esempio, la sottoscrizione dei Contratti Collettivi Decentrati Integrativi ed i Piani della formazione professionale nelle annualità di riferimento. Pavone ha sottolineato come anche durante il periodo del lockdown la CISL FP nelle su articolazioni aziendale, regionale e nazionale, non ha mai cessato di svolgere il suo mandato di rappresentanza, garantendo tutele e assistenza a ogni iscritto e a ogni lavoratore, preoccupandosi di assicurare un’informazione continua e sottoscrivendo Accordi e Protocolli per gestire le fasi più critiche della pandemia.

È seguito un ampio e partecipato dibattito, che ha interessato molti aspetti organizzativi aziendali, con la proposta di nuove e più efficaci azioni finalizzate ad aumentare la diffusione dell’operato della CISL FP nei confronti di tutti i dipendenti del Consiglio regionale della Calabria.

Al termine dei lavori, su proposta del Segretario Giordano e in un clima di massima condivisione, è stato rieletto all’unanimità quale Segretario Aziendale della CISL FP- Consiglio regionale della Calabria, Antonino Pavone e, su proposta di quest’ultimo, sono stati eletti componenti della Segreteria SAS, Beatrice Malara e Cosimo Pistocchi. Sono stati eletti, altresì, quali componenti del Direttivo aziendale: Irace Andrea, Malara Angela, Marino Maria, Miduri Giulia, Nucera Carmelo, Raspa Simona, Zagaria Carmela.

Il nuovo gruppo dirigente della CISL FP, in seno al Consiglio regionale della Calabria, nel ringraziare gli iscritti partecipanti al Congresso, ha sottolineato la volontà di proseguire l’attività sindacale con lo stesso impegno profuso negli anni passati, finalizzato ad una sempre maggiore condivisione sinergica e propositiva delle iniziative da condividere con gli iscritti.