fbpx

Tennistavolo, Champions League: la Top Spin Messina vince 3-0 ed è tra le migliori 16 d’Europa

Top Spin Messina Fontalba festeggia la qualificazione

Missione compiuta a Verkhnaya Pyshma, in Russia: nella seconda gara del gruppo C la squadra allenata da Wang Hong Liang ha superato il club ospitante, guadagnandosi il diritto ad accedere alla fase successiva della massima competizione continentale. Yaroslav Zhmudenko, João Monteiro e Matteo Mutti (al debutto) i protagonisti del successo

La Top Spin Messina Fontalba bissa la vittoria ottenuta all’esordio e si qualifica con un turno d’anticipo alla seconda fase di Champions League di tennistavolo. A Verkhnaya Pyshma, in Russia, nella seconda giornata del gruppo C, i ragazzi guidati dal tecnico Wang Hong Liang si sono imposti per 3-0 sui padroni di casa del TTSC UMMC-ELEM, club ospitante del raggruppamento. La squadra del presidente Giuseppe Quartuccio, alla prima partecipazione della sua storia alla massima competizione continentale, è tra le migliori sedici squadre d’Europa. Tutto vero: un altro sogno diventato realtà in questa emozionante spedizione in terra russa.

Il primo sigillo è arrivato da Yaroslav Zhmudenko, abile a superare Danila Travin per 3-1. Partenza lanciata dell’ucraino (4-0, 6-1) nel primo parziale, poi Travin si è riavvicinato (9-7), ma Zhmudenko ha terminato al meglio: 11-7. Nella seconda frazione è stato il russo a prevalere per 11-9, nonostante i tre set-point annullati dall’atleta della Top Spin. Il terzo parziale è risultato il più combattuto. Sotto 8-10, Zhmudenko si è meritato gli applausi disinnescando due set-point e andando poi a vincere per 12-10 con quattro punti consecutivi. Tutto facile nel quarto, in cui ha dilagato (11-5).

João Monteiro, il secondo a scendere in campo, ha vinto per 3-1 scontro Viacheslav Krivosheev. Assai equilibrato il primo set, con Monteiro che aveva provato ad allungare (7-5) e Krivosheev che lo ha agganciato (8-8). Il portoghese è comunque riuscito a passare per 11-9, sfruttando il secondo set-point. Il russo si è però preso il secondo parziale per 11-8, pareggiando i conti. La classe di Monteiro non ha tuttavia lasciato scampo al rivale nei successivi due parziali, letteralmente dominati dal campione lusitano: 11-4 e 11-1 i punteggi.

La ciliegina l’ha messa Matteo Mutti, il quale, alla sua prima con la maglia della Top Spin Messina Fontalba, schierato al posto di Marco Rech Daldosso, ha sconfitto in rimonta per 3-2 Mikhail Rozhkov. Ottimo (5-1) l’avvio di Mutti, sopravanzato poi sul 7-8 dal padrone di casa. Parità sino al 9-9, gli ultimi due punti sono però del russo. Mutti non ha mollato nemmeno dopo aver ceduto il secondo parziale per 11-6 e ha riaperto i giochi aggiudicandosi la terza frazione. Da 8-2 il neo acquisto si è ritrovato con un solo punto (9-8) di margine, ma ha comunque piazzato l’accelerata decisiva per l’11-8. Incredibili capovolgimenti nel quarto set. Mutti, dopo il 4-1 iniziale, è stato ripreso dal 9-6 al 9-9. Niente da fare sul primo set-point (10-9), poi l’atleta della Top Spin ha cancellato il match-point del rivale ed è riuscito a costruirsi altri due set-point, chiudendo 13-11. Verdetto rimandato alla “bella”. Pirotecnico il quinto set, giocato sulla distanza dei sei punti. Un fantastico Mutti, sul 5-3 in favore di Rozhkov, ormai ad un soffio dal successo, ha messo in fila tre punti consecutivi, ribaltando completamente il risultato. È il definitivo 3-0 che sancisce il raggiungimento di un altro traguardo storico per il club, centrato con sacrifici, cuore e grandissima passione.

La Top Spin Messina Fontalba, in vetta alla classifica del gruppo C a punteggio pieno dopo due giornate insieme al K.S. Dekorglass Dzialdowo, è già qualificata per la seconda fase di Champions League, in programma dal 3 al 7 novembre, ancora una volta a gironi, nella quale si affronteranno le migliori sedici formazioni d’Europa. Domani (venerdì 17 settembre), alle ore 11, sempre in diretta streaming su Ettu.tv, il confronto con i polacchi, utile soltanto a definire primo e secondo posto. Chiudono la graduatoria TTC Enfireex Ostrava e TTSC UMMC Elem con due sconfitte.

TOP SPIN MESSINA FONTALBA-TTSC UMMC ELEM 3-0
Yaroslav Zhmudenko-Danila Travin 3-1 (11-7, 9-11, 12-10, 11-5)
João Monteiro-Viacheslav Krivosheev 3-1 (11-9, 8-11, 11-4, 11-1)
Matteo Mutti-Mikhail Rozhkov 3-2 (9-11, 6-11, 11-8, 13-11, 6-5)