fbpx

Migranti, altro sbarco nella Locride: soccorsi in 123 a Roccella Jonica, molti provengono dall’Afghanistan

migranti Foto Ansa

Dopo l’abbordaggio dell’imbarcazione carica di persone, gli stessi migranti sono stati condotti in sicurezza fin dentro la struttura portuale roccellese per i controlli anti-Covid e le cure necessarie

Nuovo sbarco di migranti sulla costa in provincia di Reggio Calabria. Questa mattina, intorno alle 4:30, a bordo di un motopeschereccio, sono giunti al “Porto delle Grazie” di Roccella Jonica 123 migranti, soccorsi a poche miglia dalla costa da una motovedetta della Guardia di Finanza. Nel gruppo, composto prevalentemente profughi di nazionalità afghana, bengalese e pakistana. Tra i soccorsi presenti anche 47 minori non accompagnati.

Dopo l’abbordaggio dell’imbarcazione carica di persone, gli stessi migranti sono stati condotti in sicurezza fin dentro la struttura portuale roccellese. Si tratta del 24esimo sbarco nella sola Locride negli ultimi 85 giorni. Appena sbarcati tutti i migranti sono stati sottoposti ai dovuti controlli anti-Covid (test del tampone molecolare) e di seguito sistemati momentaneamente in una struttura di primo soccorso e assistenza messa a disposizione dal Comune di Roccella Ionica e gestita dai volontari della locale sezione della Protezione civile.