fbpx

Reggio Calabria, sabato assemblea pubblica su “Il randagismo ad Archi. Analisi e prospettive per la tutela dei cani e la sicurezza dei cittadini”

Iniziativa sui cani randagi

Reggio Calabria: sabato 4 settembre 2021, alle ore 11:00, presso la X Circoscrizione di Archi, si terrà l’Assemblea Pubblica “Il randagismo ad Archi. Analisi e prospettive per la tutela dei cani e la sicurezza dei cittadini”

Sabato 4 settembre 2021, alle ore 11:00, presso la X Circoscrizione di Archi, si terrà l’Assemblea Pubblica “Il randagismo ad Archi. Analisi e prospettive per la tutela dei cani e la sicurezza dei cittadini”. L’incontro è organizzato dagli stessi residenti che “vorrebbero incontrare associazioni, comitati, singoli cittadini esperti in materia di randagismo per poter comprendere al meglio come gestire la situazione sul territorio, in virtù della presenza di diverse oasi canine che alcuni mesi fa hanno creato tensione e pericolo nella zona. La tematica è di stretta attualità e di forte interesse, infatti non si vuole attendere una eventuale tragedia, ma si vogliono conoscere in maniera approfondita gli strumenti che la legge mette a disposizione in modo che i cittadini, i comitati, le associazioni, le istituzioni sanitarie e politiche possano convergere verso un piano di gestione uniforme. Obiettivo dell’assemblea pubblica è quello di redigere un manifesto sulla tutela degli animali e sul contrasto al randagismo che possa proporsi come spunto per un apporto ulteriore al Regolamento Comunale “Tutela dei diritti degli animali e dell’ambiente e prevenzione al randagismo” deliberato dal Consiglio Comunale nel 2017 e all’interno del quale vi è istituita la “Consulta per la tutela degli animali”. L’analisi sul Regolamento sarà al centro della discussione in quanto si potrà valutare quanto effettivamente è stato applicato e valutare possibili azioni vincolanti sulla attuazione. Gli argomenti all’ordine del giorno saranno: quadro normativo in materia di tutela degli animali e di prevenzione al randagismo; individuazione delle istituzioni sanitarie e politiche competenti in materia; ruolo delle associazioni nel campo della tutela degli animali e della prevenzione al randagismo; ruolo dei comitati e dei singoli individui per la tutela dei cittadini; contrasto all’abbandono, sterilizzazione e adozione; oasi canine; varie ed eventuali. L’assemblea è aperta al pubblico e gli organizzatori modereranno l’incontro. Alla fine dell’assemblea chiunque potrà dare la propria adesione alla redazione del manifesto sulla gestione del randagismo”.