fbpx

Reggio Calabria, Nicola Irto accoglie a palazzo Campanella Monsignor Benito Adàn Méndez Bracamonte

Irto-Vescovo venezuelano

Reggio Calabria, il vicepresidente del Consiglio regionale Nicola Irto accoglie a palazzo Campanella Monsignor Benito Adàn Méndez Bracamonte, vescovo ordinario militare del Venezuela

Importante visita al Consiglio regionale che ha ricevuto S.E. Benito Adàn Mendéz Bracamonte, vescovo ordinario militare del Venezuela, M.P. Giulio Cerchietti, Officiale della Congregazione per i Vescovi della Santa Sede, responsabile mondiale degli Ordinariati Militari e il fondatore e presidente dell’Istituto Nazionale Azzurro Lorenzo Festicini. Ad accoglierli il vicepresidente Nicola Irto. Nicola Irto, dopo un colloquio cordiale avvenuto nel suo ufficio e che ha avuto la Calabria e il suo futuro al centro, ha accompagnato gli autorevoli ospiti nella visita del palazzo. Gli alti prelati hanno così avuto modo di visitare l’aula Commissioni, l’aula del Consiglio regionale, il polo culturale Mattia Preti e la sala dove è ospitata la Vara sulla quale viene collocato il quadro della Madonna della Consolazione e dove adesso è allestito un centro vaccinale. Irto ha spiegato le ragioni per le quali la mostra dedicata alla Vara in fase di restauro è stata interrotta a causa del Covid e la conseguente decisione di mettere a disposizione della collettività la sala per aiutare la campagna di vaccinazione. S.E. Benito Adàn Mendéz Bracamonte e M.P. Giulio Cerchietti si sono soffermati poi davanti alla scultura dedicata alla memoria di Nicholas Green con le sette campane sovrastate da sette colombe, simbolo degli organi che la famiglia americana ha voluto donare subito dopo la barbara uccisione del piccolo. S.E. Benito Adàn Mendéz Bracamonte ha sentito così di rivolgere una preghiera in ricordo di Nicholas e di speranza per chi in questo momento è in attesa di trapianto. “Importante discutere di Calabria e diritti umani con personalità di livello internazionale che dimostrano un grande interesse e affetto per la nostra Regione – ha detto il vicepresidente Irto al termine della visita – che merita di avere sempre di più un’immagine diversa, e più aderente alla propria dimensione e alla propria bellezza, a tutti i livelli”. Monsignor Benito Mendéz Bracamonte ha consegnato ad Irto l’onorificenza dell’Ordinariato militare del Venezuela.