fbpx

Reggio Calabria: Maria Antonietta Rositani consegna il libro “Tornano ad ardere le Favole” a Bruna Siviglia

Rositani-Siviglia

Reggio Calabria: Maria Antonietta Rositani consegna il libro “Tornano ad ardere le Favole” a Bruna Siviglia, Presidente dell’associazione benefica Biesse

Ieri sera alla presenza di autorità e di tantissime persone sul bellissimo lungomare di Reggio Calabria all’interno dell’ accogliente locale La Luna Rossa in occasione di una serata a scopo benefico contro la violenza sulle donne “Mai più sole” organizzata dal gruppo musical M&M Biesse Rotary e Inner Weel Maria Antonietta Rositani ha avuto il piacere di poter consegnare alla Dottoressa Bruna Siviglia Presidente dell’associazione benefica Biesse il libro “Tornano ad ardere le Favole” di Carmen Trigiante

“Un racconto contro i soprusi scritto dal nobile cuore di Carmen Trigiante che invito tutti a leggere dove io ho avuto il privilegio di aprire il mio cuore raccontando la triste storia di una donna una figlia una sorella. Di mia figlia…Della figlia di tutti. Fratelli e sorelle nel mondo. È stata una grande emozione per Maria Antonietta incontrare tanti volti buoni che fino a ieri erano virtuali tanti volti di faccine di sorrisi manine e cuoricini. Fino a ieri volti sconosciuti ai suoi occhi Oggi volti di fratelli e sorelle Tanto affetto e tanta solidarietà tra quelle mura popolate da tanto cuore e bene d’amore. Commosso è un dovere ringraziare gli organizzatori e tutti i presenti alla serata E da uomo in un pensiero di cuore dentro il bel cielo azzurro e luminoso di stamattina che sovrasta la nostra bella Reggio Calabria invio l’abbraccio affettuoso e di bene di un genitore ringraziando ancora a nome di tutta la mia famiglia tutti coloro che in un luminoso sorriso hanno donato un eterno attimo di vicinanza dentro un vero abbraccio di gioia e felicità di cuore.”. E’ quanto afferma Carlo Rositani. “La stessa cosa tengo fare da Padre e da uomo a tutte quelle mamme donne sorelle figlie che in questo momento soffrono per colpa di uomini inutili ripieni d’immondizia di una mentalità violenta patriarcale E poi che dire se non un “Semplicemente grazie” a una Donna dall’intellettuale bellezza dal volto di dolce mamma che da sempre lotta contro i soprusi le violenze. Una Donna che lotta nel sociale promuove all’interno del territorio cultura e amore. Una Donna che ho avuto il piacere di conoscere in questo mondo virtuale attraverso le sue pagine di scrittura profumate d’umanità. Una Donna amorevole ricca di umiltà apprezzata e conosciuta da tutti per la sua grande dote d’umanità. Una Donna che non si ferma davanti a nulla presente ovunque ci sia bisogno d’amore. Una mamma che dona amore attraverso la sua benefica Associazione Biesse che presiede Un arricchimento per l’anima e il cuore. Un grande bagaglio culturale per la nostra terra. Rompere il silenzio si può. Alla Donna solo pensieri belli Infinitivamente bellissimi come lo è un pensiero umano vero d’amore Grazie dal cuore Affinché mai più”, conclude.