fbpx

Da Reggio Calabria al Festival World Masters: il gelato “Kalavria” di Gianluca Marcianò lotta per entrare tra i migliori 8 d’Italia

gelatiere gianluca marcianò gusto kalavrìa

Gelato Festival World Masters: da Reggio Calabria il gelato di Gianluca Marcianò in semifinale italiana. Il gelatiere in gara dal 21 al 24 settembre con altri 51 colleghi. La sfida decreterà gli 8 finalisti che si contenderanno uno dei 4 posti per rappresentare l’Italia alla finale mondiale in programma a dicembre 2021

Da Reggio Calabria, con il gusto “Kalavria”, il gelatiere Gianluca Marcianò della gelateria “Matteotti” gareggerà con altri 51 colleghi per uno degli 8 posti disponibili per la Finale Italiana di Gelato Festival World Masters. Appuntamento dal 21 al 24 settembre con la semifinale che si terrà in formato “ibrido” al Gelato Museum di Bologna. Il gelatiere è stato selezionato dopo una serie di eventi che hanno coinvolto circa 1000 gelatieri italiani. Un lungo percorso che si avvia verso la Finale Mondiale prevista a dicembre 2021.

Che cos’è il Gelato Festival World Masters?

Gelato Festival World Masters è il principale torneo internazionale di categoria con partner Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group. I 52 gelatieri in gara arrivano da 10 regioni e si sono qualificati dopo un lungo percorso iniziato nel 2019 che comprendeva: quattro eventi aperti al pubblico nel 2019; 6 tappe “On the Road” del 2020 e 2021; 12 Gelato Festival Challenge regionali organizzati tra il 2019 e il 2021; 5 tra i più importanti eventi legati al gelato che hanno avuto luogo tra il 2019 e il 2021. La regione con più gelatieri è il Lazio (10), seguita da Sicilia (9), Lombardia (9), Piemonte (6), Emilia-Romagna (6), Toscana (5), Veneto (4), Calabria (2), Puglia (1) e Liguria (1).

Dal 21 al 24 il Gelato Museum di Anzola dell’Emilia (BO), il primo al mondo dedicato alla storia sociale e tecnologica del gelato artigianale, diventerà teatro di un evento che si svolgerà con un’innovativa modalità “ibrida” che permetterà di condurre gli eventi in sicurezza:

  • i gelatieri invieranno le miscele e gli ingredienti per la decorazione e variegatura del gusto con speciali spedizioni refrigerate;
  • i docenti della Carpigiani Gelato University si occuperanno di mantecare il gelato con la supervisione dei concorrenti che saranno collegati in modalità streaming con il laboratorio di produzione;
  • una giuria di professionisti procederà alla valutazione durante un collegamento in tempo reale con il gelatiere che propone il gusto;
  • il gelatiere, connesso dalla sua gelateria, descriverà nel dettaglio la sua creazione raccontando come è nata l’idea, come ha selezionato gli ingredienti e il perché ha voluto farlo partecipare alla gara;
  • i 52 gelatieri saranno divisi in 8 gruppi e ogni giorno verranno valutati 2 gruppi. Verrà decretato 1 vincitore per ogni gruppo.

Le attività della giuria per ognuna delle 8 valutazioni saranno visibili in streaming video sulla pagina Facebook di Gelato Festival World Masters e sul canale Youtube di Carpigiani Gelato University dal 21 al 24 settembre 2021. La sfida selezionerà gli 8 gelatieri che, insieme agli 8 già selezionati nel 2019, prenderanno parte alla Finale Italiana di Gelato Festival World Masters prevista per il 14 ottobre. Dalla finale italiana, che vedrà dunque in sfida 16 gelatieri, usciranno i 4 artigiani che rappresenteranno l’Italia alla Finale Mondiale, in programma a dicembre. Media partner della Semifinale italiana: Punto IT, Food Professional Network, Gelato Artigianale, Tutto Gelato, Arte Heladero, Przegląd Piekarski i Cukierniczy, Uniteis News. Il Gelato Festival ha debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 80 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta col campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021.

La lista dei 52 gelatieri in gara alla semifinale italiana 2021

Piemonte
1. Francesca Marrari della gelateria Golosia di Orbassano (TO) con il gusto “Ballarò”
2. Leonardo La Porta della gelateria pasticceria Miretti di Torino con il gusto “Araba Fenice”
3. Emiddio Santonicola della pasticceria DOLCEmente di Torino con il gusto “Fragola e pomodorino”
4. Luca Carrieri della gelateria Mondello – Manifattura Gelati di Torino con il gusto “Sapori siciliani”
5. Nicolò Arietti della gelateria Gelati d’Antan di Torino con il gusto “Bianco & Arancia”
6. Vittorio Erniani della gelateria La Meridiana – Berlicheria d’autore di Ivrea (TO) con il gusto “Merenda sinoira”

Lombardia
1. Mattia Meraviglia della gelateria Tuttigusti+1 di Ferno (VA) con il gusto “Chirale”
2. Nicola Cometti della gelateria Vivaldi di Desenzano del Garda (BS) con il gusto “Oro del Garda”
3. Fabio Marmorio della gelateria Derecò di Castiglione delle Stivere (MN) con il gusto “DereGold”
4. Osvaldo Palermo e Alessandro Fraccola della gelateria Fiordipanna di Cornaredo (MI) con il gusto “Biscotto di arachidi toscane e pistacchio croccante”
5. Giorgio Zenaboni della gelateria Gelato For Run di Milano con il gusto “Oriental Pesca”
6. Viviana Castelli della gelateria Viel di Milano con il gusto “Italian Power”
7. Gabriele Franco della gelateria Bottega del Gelato di Piadena Drizzona (CR) con il gusto “Cannella e Limone: sciccheria”
8. Andrea Riva della gelateria GelArt di Sesto San Giovanni (MI) con il gusto “Ricotta, carote e mandorle”
9. Laura Caselli della gelateria Bagutto di Rho (MI) con il gusto “Sfumature di pistacchio”

Veneto
1. Olga Pinciuc di Vigonza (PD) con il gusto “Black Mojito”
2. Andrea Botton della pasticceria gelateria Santamaria 2.0 di Albignasego (PD) con il gusto “Yogurt, Sciroppo d’acero e noce Pecan”
3. Antonio Franceschetto della gelateria Mungi e Bevi di San Giorgio in Bosco (PD) con il gusto “Pane, burro e marmellata”
4. Mirko Sordo della gelateria Il Mustacchio di Verona con il gusto “Colomba”

Liguria
1. Marco Venturino della gelateria I Giardini di Marzo di Varazze (SV) con il gusto “Bocca di rosa“

Emilia-Romagna
1. Sara Morani della gelateria Mia di Casina (RE) con il gusto “Zucca con amaretti”
2. Fiorenzo Renzi della gelateria artigianale Fiore di Parma con il gusto “Duchessa”
3. Michele De Somma della gelateria Cremeria Brizzi di Bologna con il gusto “Timo al profumo di cannella”
4. Fabio Forghieri della gelateria dei Principi di Correggio (RE) con il gusto “Oceano indiano”
5. Andrea Martinelli della gelateria naturale Joia di Formigine (MO) con il gusto “Tiramisù a modo mio”
6. Marco Adelfio della gelateria Fresh MaVi di Santarcangelo (RN) con il gusto “Terra mia”

Toscana
1. Nicolò Caradonna della gelateria Genius di Ginestra Fiorentina (FI) con il gusto “Di Domenica”
2. Gaia Mecocci della gelateria DonaMalina di Firenze con il gusto “Blend in rum”
3. Ersilia Caboni della gelateria L’Isola del Gusto di Volterra (PI) con il gusto “C’era una volta”
4. Valentina Sorrentino della gelateria Dolceria Crème di Siena con il gusto “Fiordiquattrino”

Lazio
1. Massimiliano Mengoni della gelateria Belvedere di Frascati (RM) con il gusto “Fondente all’arancia”
2. Simone Malaggese della gelateria Blue Ice Collatina di Roma con il gusto “Golden Coffee”
3. Paolo Costantini della gelateria Il Gelatone di Roma con il gusto “Tartufotto”
4. Matteo Grizi del caffè Fortini di Albano Laziale (RM) con il gusto “Meringa Illusion”
5. Federico Molinari della gelateria Corona di Roma con il gusto “Pesca Bria”
6. Emanuele Alvaro della gelateria Maravè di Roma con il gusto “Mandorla Thai”
7. Andrea Pagnoni della gelateria Nonno Lillo di Roma con il gusto “Budwig”
8. Cristian Monaco della gelateria Mamò di Roma con il gusto “Zucchero e pinoli”
9. Maria Rosaria Amato della gelateria Pinguino Goloso di Roma con il gusto “Decotto della nonna”
10. Domenico Curiale della gelateria I Serpenti di Roma con il gusto “Pesca alcolica”

Puglia
1. Enzo Di Noia e Mauro Altomare della gelateria Just Cafè di Zapponeta (FG) con il gusto “La prima cosa bella”

Calabria
1. Gianluca Marcianò della gelateria Matteotti di Reggio Calabria con il gusto “Kalavria”
2. Fabio Mellace della gelateria Marrons Glacés di Catanzaro Lido (CZ) con il gusto “Sublime”

Sicilia
1. Fabio Cipolla della gelateria Marilyn Café di Corleone (PA) con il gusto “Sogno di Sicilia”
2. Massimiliano D’Aiello della gelateria L’Aurora del Buon Gelato di Palermo con il gusto “Passione nera”
3. Roberto Brandino della gelateria Oasi Azzurra di Santa Saba (ME) con il gusto “Ice Capre Cake”
4. Paolo Migliorisi della gelateria Zucchero a Velo di Ragusa con il gusto “Soffio di primavera”
5. Alessandro Piazza della gelateria Piazza Gelato di Marsala (TP) con il gusto “Ricotta, pera e cannella con scagliette di fave di cacao”
6. Davide Pernaci della pasticceria Stella di Caltanissetta con il gusto “Colomba al mascarpone”
7. Bruno Di Maria della gelateria Mediterranea di Agrigento con il gusto “Pistacchio”
8. Serena Urzì della gelateria Ernesto di Catania con il gusto “Traversata del gusto”
9. Salvino Pappalardo della gelateria Salvino di Canicattini Bagni (SR) con il gusto “Oro di Sicilia”