fbpx

Prosegue spedita la somministrazione dei vaccini a Villa San Giovanni

/

Villa San Giovanni: dall‘apertura del centro vaccini nella struttura di Via Belluccio, dove ha sede la guardia medica, sono state vaccinate oltre 1.000 persone

Le vaccinazioni ad oggi vengono somministrate ogni sabato a partire dalle 8:30 e sono aperte a tutte le fasce d’età, anche ai soggetti minori, tramite prenotazione presso l’ufficio dei servizio sociali. Basta chiamare al numero 0965795195 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e presentarsi nel giorno stabilito. 

Il centro vaccinale – ha dichiarato la sindaca f.f. Maria Grazia Richichi – al momento è attivo una volta a settimana, grazie al lavoro del personale sanitario USCA, coordinato dal dott Ernesto Giordano e al supporto costante dei volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa della Vallata del Gallico.

Da inizio pandemia la diffusione del virus nel nostro comune è sempre stata sotto controllo, nonostante Villa San Giovanni sia un nodo di frontiera. Siamo riusciti a gestire il periodo di emergenza e stiamo affrontando la fase attuale con gli unici strumenti a nostra disposizione: mappatura, vaccinazioni e rispetto delle normative” ha continuato la Richichi.

Mappatura che avviene grazie al Drive In istituito presso il parcheggio del Centro Commerciale La Perla dello Stretto. Dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 10:30 è infatti possibile sottoporsi a tampone molecolare gratuito, previa certificazione medico generale e senza scendere dalla macchina. Rispetto alle vaccinazioni, il dato da sottolineare è la presenza al centro delle fasce più giovani, segno che anche i ragazzi hanno visto nei vaccini il modo più veloce per sconfiggere la pandemia. Nell’ultimo periodo, che è quello che ha visto un aumento di contagi, il territorio ha registrato 50 persone positive, molte delle quali già negativizzate. Si tratta comunque di soggetti asintomatici o paucisintomatici che si trovano in isolamento a casa. L’amministrazione raccomanda il rispetto delle normative anti COVID, regole che naturalmente valgono per tutti, soggetti vaccinati e chi non ha ancora ricevuto vaccino.