fbpx

Stretto di Messina, che spettacolo: il passaggio dell’Amerigo Vespucci nelle acque di Ulisse [FOTO]

/

La nave scuola Amerigo Vespucci oggi ha attraversato le acque tra Messina e Reggio Calabria

Spettacolo oggi nello Stretto, la nave scuola Amerigo Vespucci oggi ha attraversato le acque tra Messina e Reggio Calabria. La famosa imbarcazione non è passata inosservata e molti si sono recati sulla costa per scattare foto e testimoniare il momento. Si tratta infatti dell’ unità più anziana in servizio della Marina militare. È una nave a vela con motore che può contare su tre alberi verticali. È stata varata il 22 febbraio del 1931 e da allora continua a solcare i mari di tutto il mondo.

Il motto della nave è “Non chi comincia ma quel che persevera”, assegnato nel 1978; originariamente il motto era “Per la Patria e per il Re”, già appartenuto al precedente Amerigo Vespucci, sostituito una prima volta, dopo il secondo conflitto mondiale, con “Saldi nella furia dei venti e degli eventi”, infine con quello attuale. Dal punto di vista tecnico-costruttivo l’Amerigo Vespucci è una Nave a Vela con motore; dal punto di vista dell’attrezzatura velica è “armata a Nave”, quindi con tre alberi verticali, trinchetto, maestra e mezzana, tutti dotati di pennoni e vele quadre, più il bompresso sporgente a prora, a tutti gli effetti un quarto albero. L’unità è inoltre fornita di vele di taglio: i fiocchi, a prora, fra il bompresso e il trinchetto, gli stralli, fra trinchetto e maestra e fra maestra e mezzana, e la randa, dotata di boma e picco, sulla mezzana.