fbpx

Motta San Giovanni, Mallamaci: “nei miei confronti un livore fuori luogo, il Sindaco legga bene prima di trarre conclusioni affrettate”

Motta San Giovanni - 12 giugno 2021

Motta San Giovanni, Mallamaci: “non mi piace fare inutile polemica, ma i toni usati sono del tutto spropositati e non possono lasciare indifferenti”

“E ancora una volta il “nostro” coglie al volo l’occasione per confrontarsi “serenamente “ con una minoranza attenta, costruttiva e propositiva”, è così che il consigliere di minoranza del Comune di Motta San Giovanni, dott. Domenico Mallamaci commenta la nota stampa indirizzata ieri a Sorical dal sindaco Verduci nel corpo della quale stigmatizza il comportamento di un certo “chi”.

Mallamaci continua: “non mi piace fare inutile polemica, ma i toni usati sono del tutto spropositati e non possono lasciare indifferenti. Se il “chi” indicato dal Sindaco nella missiva su specificata quale strumentalizzatore, fomentatore e pronto a cavalcare i disagi dei cittadini solo per fini elettoralistici è il sottoscritto, consiglio una sana riflessione. Sappia, sig. Sindaco, che non smetterò mai, con la correttezza che ha da sempre contraddistinto il mio modus operandi sia nella qualità di manager aziendale sia nella mia attività politica/amministrativa come consigliere comunale del nostro Comune, di rappresentare, rispettare e difendere gli interessi dei cittadini. Nello specifico, sarebbe stato sufficiente leggere attentamente (in questo lo staff ha peccato) la mia nota stampa ed il post pubblicato sulla mia pagina personale Facebook, per evitare questa esternazione rabbiosa e sconclusionata. Ho infatti più volte specificato che la nota Sorical inchiodava il Comune alle proprie responsabilità nella distribuzione dell’acqua solo “fino a prova contraria”. Ma il Sindaco (?), accecato ed inviperito per le risposte che non riesce a dare sulle questioni più importanti che affliggono il nostro territorio non fa altro che utilizzare le solite frasi di rito ogni qualvolta il suo operato viene messo in discussione (da Associazioni, semplici cittadini o consiglieri). Entrando nel merito vorrei farLe notare che purtroppo, ancora oggi l’acqua, in alcuni quartieri, manca e che l’unica cosa che sta a cuore sia a me che ai cittadini è la soluzione del problema e non altro. Purtroppo le ricette adottate non hanno prodotto alcun risultato tangibile se non l’attuale rimpallo con Sorical. Si rassereni il “nostro” e pensi a recuperare la giusta lucidità per far sì che la nostra comunità raggiunga adeguati livelli di qualità della vita. Infine, mi permetta un consiglio , non usi il sito istituzionale per scopi politici personali e ogni tanto dia nome e cognome ai suoi tanti fumosi “chi”. Questa sì che sarebbe una prova di lealtà”, conclude.