fbpx

Reggina, i ricordi di mister Toscano: “dà soddisfazione vincere il campionato con la propria città, lo ricorderò per sempre”

toscano reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Le parole dell’ex allenatore della Reggina Mimmo Toscano sul suo passato in amaranto colorato di successi

Aveva vinto da calciatore, si è ripetuto da allenatore. Mimmo Toscano possiede un pezzo di storia importante all’interno della Reggina e di Reggio Calabria. Lui che reggino è, di nascita. E vincere da reggino con la Reggina è una qualcosa che forse non si può descrivere, se non si prova. “Anche da calciatore a Reggio ho vinto il campionato. Personalmente è ciò che ti dà più soddisfazioni, portare la tua città a vincere il campionato, sentirti dire grazie, la ricorderò per sempre”, ha detto l’ex tecnico amaranto in un’intervista a TMW Radio.

Nel corso della chiacchierata, l’allenatore ha anche parlato del suo futuro e del campionato di Serie B attuale: voglia di ripartire? Questo desiderio deve esserci sempre, perché se manca la passione è la fine, invece ho tanta voglia di ritornare in pista, ma bisogna aspettare la sfida giusta. Quando si inizia a far questo mestiere, da allenatore o calciatore, è un percorso lungo, difficile, ma si lavora per quello, si cerca di migliorare sempre perché il calcio è in continua evoluzione. Monza, Parma, Lecce le favorite in B? Rispetto agli altri anni, con le dovute proporzioni, ci sono stati più movimenti rispetto alla Serie A. Ci sono anche Brescia, Benevento, Parma, il solito Cittadella, il Frosinone, che secondo me ha fatto una grande squadra. Sarà sempre un campionato difficile, ci sarà la sorpresa, la delusione, ma vedo un campionato livellato verso l’alto, che si sta avvicinando pian piano al livello della massima serie”.