fbpx

Messina, colpito dagli zoccoli di un bovino: morto 48enne, la Procura ha aperto un fascicolo

Policlinico G. Martino

L’uomo inizialmente era stato ricoverato all’ospedale di Canicattì, poi è stato trasferito a Messina, dove è morto in queste ore

È morto all’ospedale Papardo di Messina, dove era ricoverato da circa due settimane, Giuseppe Canicattì, 48enne che si occupava di allevamento di bovini e commercio di carne macellata a Canicattì, in provincia di Agrigento. L’uomo era stato ferito in maniera grave da uno degli animali, che lo ha colpito con uno degli zoccoli. Dall’ospedale di Canicattì era stato trasferito in elisoccorso nella struttura più attrezzata di Messina, dove dopo diversi giorni di coma senza mai riprendere conoscenza è deceduto. Sull’incidente sul lavoro la Procura della Repubblica di Agrigento, competente per territorio, ha aperto un fascicolo d’inchiesta. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio a Canicattì.