fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Pasta fredda con mollica peperoni e zucchine

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione della pasta fredda con mollica peperoni e zucchine

Utilizzato in passato al posto del formaggio perché meno costoso il pangrattato, che regala gusto e croccantezza a questa pasta fredda, arricchisce tante ricette con ripieni ed impanature. La “muddica cunzata” realizzata col pane avanzato sta infatti al centro della cucina calabrese che si distingue per una infinità di piatti come polpette, cotolette, tortiere, involtini, pomodori ripieni ed altri ancora! 

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 25 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

350 gr. di fusilli

80 gr. di pangrattato

1 peperone rosso ed 1 giallo

2 zucchine

Pomodorini ciliegino

100 gr. di scamorza

1 spicchio d’aglio

1 rametto di basilico

Olio extravergine di oliva e sale

Preparazione

Lavate i peperoni, divideteli a metà, eliminate i filamenti interni e tagliateli a tocchetti. Tagliate le zucchine a dadini, dopo aver eliminato le estremità, e fatele rosolare in padella insieme ai peperoni con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio per 10 minuti circa. In un’altra padella versate il pangrattato, inumiditelo con olio e fatelo tostare mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e a fine cottura scolatela, conditela con un filo d’olio e fatela raffreddare. Appena è fredda aggiungete il pangrattato tostato, i peperoni, le zucchine, il basilico sminuzzato, i pomodorini divisi a metà, i dadini di scamorza ed amalgamate bene tutto.

Conservazione

La pasta fredda con la mollica si conserva in frigo 1-2 giorni.

Curiosità e benefici di questo piatto

Sfiziosa variante della tradizionale pasta con la mollica, uno dei piatti calabresi più tipici, questa pasta fredda è preparata con gli ortaggi che sono parte integrante della cucina contadina artefice di piatti poveri realizzati con quello che si riusciva a produrre e lavorando di fantasia per rendere più saporite le ricette. Ricchi di proprietà antiossidanti e depurative e con un basso contenuto calorico i peperoni, insieme alle zucchine, sono infatti gli ortaggi estivi più versatili e gustosi.

Consiglio della zia

I “peperoni ammollicati”, come la “pasta con la mollica”, sono una delle pietanze simbolo della cucina contadina: si preparano facendo rosolare uno spicchio d’aglio in olio extravergine di oliva, aggiungendo i peperoni affettati e facendoli cuocere per 15 minuti. Si uniscono poi le olive, i capperi, il pangrattato, il formaggio grattugiato, l’origano ed un pizzico di sale e si prosegue la cottura per 10 minuti ancora.