fbpx

Incidente sul lavoro a Taormina: morto l’operaio che era stato colpito dalla carrucola

Policlinico messina

Morto l’operaio di 58 anni che lo scorso 16 settembre era stato colpito da una carrucola in un cantiere di Taormina: l’uomo era ricoverato in gravi condizioni presso il Policlinico di Messina

Antonio Cacopardo non ce l’ha fatta. L’operaio di 58 anni originario di Letojanni, che lo scorso 16 settembre era rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro in un cantiere di Taormina, è morto nella notte di ieri presso il Policlinico di Messina nel quale era ricoverato. L’uomo era stato colpito dal gancio di una carrucola mentre si trovava sul posto di lavoro, in via Silipigni. Le sue condizioni erano apparse gravi già dai primi momenti tanto che è stato necessario l’immediato trasferimento d’urgenza in elisoccorso al Policlinico di Messina, nel quale è stato operato d’urgenza nel reparto di Neurochirurgia. Dopo circa una settimana di lotta fra la vita e la morte, Antonio Cacopardo si è dovuto arrendere. Sulla vicenda indagano gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Taormina.