fbpx

Messina, ritardi nei pagamenti per i dipendenti forestali. Foti: “iter burocratico va snellito”

dipendenti forestali

Angela Foti, deputato regionale, ha proposto “un decreto unico di pagamento per tutti gli stipendi a inizio anno”

I continui ritardi nei pagamenti degli stipendi dei dipendenti forestali sono stati al centro dell’audizione di questa mattina in Commissione Bilancio all’Ars. I lavoratori, infatti, vengono pagati con notevoli ritardi con il caso limite del distretto di Messina nel quale lo stipendio di dicembre 2020 è stato pagato lo scorso luglio. “Secondo quanto emerso in Commissione – afferma Angela Foti, vicepresidente dell’Ars e deputato regionale di Attiva Sicilia – la causa dei ritardi è imputabile a un iter eccessivamente farraginoso e alla contemporanea carenza negli organici degli uffici preposti ai pagamenti. Per questo, ho proposto di snellire questo iter burocratico, possibilmente emettendo un decreto unico di pagamento per tutti gli stipendi a inizio anno, eventualmente rimpinguando con un secondo decreto a fine anno. Non bisogna dimenticare che si tratta di famiglie spesso monoreddito e che il ritardo anche di un solo mese può metterle in difficoltà. Io e il mio gruppo continueremo a monitorare la situazione, cercando di farci promotori di soluzioni che permettano di uscire definitivamente da questa impasse”.