fbpx

È sempre ‘Top Ganna’! Il ciclista azzurro nella leggenda: è suo l’oro a cronometro ai Mondiali di ciclismo

Foto di Laurent Gillieron / EPA / Ansa

Filippo Ganna si riconferma medaglia d’oro a cronometro ai Mondiali di ciclismo di Bruges: il velocista italiano chiude davanti a Wout van Aert e Remco Evenepoel

La concorrenza è sempre folta quando si parla di gare a cronometro, ma tutti gli occhi sono puntati su Filippo Ganna: a seconda di come correrà lui gli altri potranno avere o meno una chance. Oggi non l’hanno avuta. La ‘Freccia di Verbania’ oggi ha lasciato le briciole ai suoi avversari, deciso a confermarsi Campione del Mondo in carica bissando il successo di Imola. Sul tracciato dei Mondiali di Bruges Ganna ha mantenuto una velocità media di 54.355 km/h, una vera e propria locomotiva. E pensare che nel primo intermedio van Aert, il grande rivale belga, gli era davanti di 7 secondi, vantaggio praticamente annullato nel secondo e trasformato in circa 6 secondi di distacco nella frazione finale. Terzo posto per un’altra stella della velocità, Remco Evenepoel, anche lui impotente davanti allo strapotere del ciclista italiano. Per Filippo Ganna è il secondo oro ai Mondiali che si aggiunge a 4 ori Mondiali e due Europei su pista, insieme all’oro olimpico con il quartetto di Tokyo. Una carriera leggendaria, nel segno della velocità!