fbpx

Elezioni Regionali Calabria, le accuse di Bruno al Pd: “non sono candidato a causa logiche poco trasparenti”

Elezioni Regionali Calabria, le accuse di Bruno al Pd: “non sono candidato a causa logiche poco trasparenti, perverse e poco rispettose della comunità democratica”

E’ il caos nel Partito Democratico nella circoscrizione centro. Forti le accuse di Enzo Bruno, già presidente della Provincia di Catanzaro e componente dell’assemblea nazionale Pd: “non sono candidato al Consiglio regionale. Logiche poco trasparenti, perverse e poco rispettose della comunità democratica hanno prevalso. Ringrazio compagni ed amici, compresi i componenti della Direzione provinciale, che mi hanno sostenuto e stimolato e con i quali avevamo creato un progetto vincente. Ho scelto di rispondere all’appello dei miei concittadini ed ho accettato la candidatura a sindaco di Vallefiorita per il cambiamento e la rinascita del mio paese”.