fbpx

Elezioni Comunali, 19 comuni al voto in provincia di Reggio Calabria [I CANDIDATI]

elezioni comunali

Elezioni Comunali: sono 19 i comuni chiamati al voto nella provincia di Reggio Calabria in questa tornata elettorale. Si voterà il prossimo 3 e 4 ottobre in concomitanza con le Regionali

Consegnate le liste con i candidati per quanto riguarda le elezioni comunali. Nell’Area Metropolitana di Reggio Calabria sono 19 i comuni chiamati al voto per eleggere il primo cittadino e l’intero consiglio comunale. A Melito Porto Salvo presentata un’unica lista con candidato a sindaco Salvatore Orlando. In caso non si raggiungesse il quorum, proseguirebbe il commissariamento dell’Ente. A Siderno è sfida tra Stefano Archinà, Mimmo Barranca, Antonio Cutugno, Maria Teresa Fragomeni, Antonio Sgambelluri. A Polistena è sfida a quattro: Michele Tripodi, già sindaco per 10 anni, sfida Letterio De Domenico, Salvatore De Pasquale, Francesco Pisano. A Delianuova scontro tra Domenico Licastro ed Angela Strano. A Galatro sfida tra Sandro Sorbara e Nicola Marazzita. A Melicuccà una sola lista presentata con candidato sindaco Vincenzo Oliverio. A Melicucco è sfida a due: l’uscente Salvatore Valeriori sfida Francesco Nicolaci. A Seminara ben 3 liste capitanate da Domenico Antonio Savo, Carmelo Arfuso, Giovanni Piccolo. A Camini unica lista con l’uscente Pino Alfarano. A Careri Pietro Sergi sfida Giuseppe Pipicella. A Ferruzzano scontro tra Domenico Silvio Pizzi e Giovanni Romeo. A Gerace sfida tra Giuseppe Pezzimenti e Giuseppe Varacalli. A Mammola candidati a sindaco Stefano Raschellà e Antonio Longo. A Sant’Agata del Bianco ci riprova il sindaco uscente Domenico Stranieri, mentre lo sfidante è Mariano Comense. A Stilo sfida tra Giorgio Antonio Tropeano e Antonio Marrapodi. A Bova scontro tra Santo Casile e Giovanni Andrea Casile. A Palizzi due candidati sindaco: Anna Maria Tringali e Umberto Nucera. A Roghudi Pierpaolo Zavettieri è sia candidato sindaco che alle regionali nel Centro/Destra. A San Lorenzo sfida a tre tra Giuseppe Minnella, Giovanni Manglaviti e Carmela Battaglia