fbpx

Crotone-Reggina, Aglietti è soddisfatto: “buona prestazione, ma un po’ di rammarico. Il gol loro? Mi dicono che è regolare”

Aglietti Reggina Foto StrettoWeb

Consueto appuntamento post partita con la stampa: le parole dei protagonisti di Crotone-Reggina al termine del derby dello Scida

“La partita mi è piaciuta, abbiamo fatto bene soprattutto nella prima parte. Il gol del pari? Gli arbitri dicono che è regolare, è stato un po’ casuale. Ci prendiamo il punto con un po’ di rammarico ma convinti della prestazione”. Commenta così ai canali ufficiali del club, al termine di Crotone-Reggina, il tecnico amaranto Alfredo Aglietti.

Il mister dedica un pensiero al tifoso caduto dalla balaustra del settore ospiti: “la notizia più bella è che il nostro tifoso sia meno grave di quello che sembrava all’inizio – dice – mi auguro si riprenda presto”. Poi torna sulla gara: “non guardo alle prestazioni individuali e non si può pensare di non soffrire, non siamo il Real Madrid. Non possiamo andare a dominare a destra e a sinistra, se si pensa questo non va bene. Ci sono anche gli avversari e noi abbiamo pregi e difetti. Anche nei difetti, comunque, oggi siamo stati bravi. Centrocampo e difesa hanno retto molto bene, sempre corti. Loro ci venivano a prendere alti, avevamo preparato qualche giocata nei primi 20 minuti soprattutto sulle fasce. I meccanismi funzionano bene in alcuni momenti e meno bene in altri”.

Cosa si aspetta, ancora, Aglietti? “Mi aspetto un po’ più di coraggio nel giocare da dietro. E’ più semplice scaricarsi la responsabilità di non sbagliare, ma bisogna avere personalità. Questo lo vorrei vedere ancora meglio ma dipende anche dalla partita”.

Crotone-Reggina 1-1, le pagelle di StrettoWeb: Cionek giganteggia, Gala-gol ci prende gusto