fbpx

Coronavirus la sessuologa Spina: “i virologi sono i nuovi sex symbol, hanno una forte attrattiva sessuale”

coronavirus

Coronavirus la sessuologa Spina: ” I virologi sono i nuovi sex symbol. Hanno una forte attrattiva sessuale. Il virologo oggi sostituisce l’attore nell’immaginario erotico”

La Dott.ssa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi”, condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, riguardo la percezione pubblica dei virologi presenti in tv.

“I virologi sono i nuovi sex symbol -afferma la dott.ssa Spina-  nel momento in cui si diventa personaggi pubblici si è attenzionati da diversi aspetti. Non solo dal punto di vista negativo, con le minacce dei no vax, ma anche in un senso positivo perché si diventa un modello di riferimento non solo dal punto di vista del “medico” ma dal punto di vista dell’attrazione sessuale. Nuovi sex symbol che quasi sostituiscono le star del cinema o della musica. I modelli cambiano con il cambiare del tempo, se alcuni decenni fa potevano andare più di moda attori e cantanti oggi sono di moda medici e virologi che compaiono in tv e attirano molto dal punto di vista sessuale. L’intelligenza è sexy e ha un certo ascendente sulle persone, il termine “sapiosexual” intende proprio questo, una attrazione fisica e sessuale da parte delle persone, la parte mentale che attira sessualmente il singolo. In questo caso i virologi ci stanno insegnando come questo modello di sapiosessualità sta effettivamente prendendo molto piede, non solo l’aspetto fisico ma soprattutto quello intellettivo. Burioni per esempio, seppur non risulti molto simpatico a tante persone, è un altro di quelli che sicuramente dal punto di vista dell’attrazione sessuale ha un riscontro molto, molto forte proprio per questo suo distacco. Avere però quelle caratteristiche intellettive così forti ti rende carismatico e sessualmente attraente. Tanti modelli sono decaduti, il bagnino non ha più quell’appeal di un tempo. Sono modelli tramontati sostituiti da questi nuovi. Non è più la fisicità, o non solo, ad avere una attrattiva sessuale ma come detto l’intelligenza”, conclude.