fbpx

Cinquefrondi: oggi è Festa di San Rocco tra riti e suggestioni [FOTO]

/

La Festa di San Rocco a Cinquefrondi si celebra il 19 settembre. Tra le tradizioni ricordiamo il rito della “svestizione” localmente definita “spogghiatina” ed i deserti

Grande attesa a Cinquefrondi, cittadina dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria, per la suggestiva processione di San Rocco anche quest’anno condizionata dalle restrizioni anti-Covid. L’evento religioso si svolge oggi, 19 settembre, con una Santa Messa a Piazza Castello. Vari sono i riti che caratterizzano la suggestiva festa: ricco di significato mistico è il rito della “svestizione” localmente definita “spogghiatina”. I devoti al Santo, per grazia ricevuta o per invocare benevolenza particolare, si spogliano dei propri vestiti e li donano al Santo. Non meno carico di misticità risulta il rito dei “pagghiari”. Alcuni fedeli offrono il proprio sacrificio a San Rocco coprendosi di una sorta di campana costituita da spine e rovi intrecciati tra loro e percorrono in silenzio, talvolta scalzi, le vie della Processione (anche quest’anno non si svolgerà a causa delle regole anti-Covid). Altra tradizione particolare è quella della costruzione del “deserto” che è “capanna” composta da un’impalcatura in legno rivestita da canne e da una particolare pianta “lu stincu” con l’intento di rappresentare particolari momenti della vita del Santo. L’interno del “deserto” è composto da serratura, a rappresentare una zona desertica, con una sorgente d’acqua. Inoltre ci sono fiori, stelle, barchette e triangoli (di vari colori) ad arricchire la costruzione. La Festa di San Rocco è molto sentita a Cinquefrondi, al pari della Festa di San Michele Arcangelo, Santo Patrono della cittadina reggina. In alto la FOTOGALLERY.

Oggi è Festa di San Rocco: ecco FRASI, IMMAGINI, VIDEO per gli auguri su WhatsApp e Facebook