Categoria: EDITORIALINEWSNOTIZIE DAL MONDO

Morto Michael K. Williams, l’attore di “The Wire” e “Boardwalk Empire”: sospetta overdose di eroina

Trovato morto l’attore Michael K. Williams, star di “The Wire” e “Boardwalk Empire”: secondo le prime ipotesi il decesso potrebbe essere dovuto a un’overdose di eroina

A poche ore dalla scomparsa di un grande del cinema come Jean-Paul Belmondo, Hollywood piange la morte di un altra delle sue stelle. Michael Kenneth Williams è stato trovato morto nel salotto del suo appartamento di Brooklyn. Il corpo senza vita dell’attore è stato trovato dal nipote. Secondo le prime ipotesi formulate dagli inquirenti, la causa del decesso potrebbe essere imputabile a un’overdose di eroina o fentanyl. Famoso per i personaggi di Omar Little nella serie tv “The Wire” e Chalky White in “Boardwalk Empire“, Williams è stato candidato 5 volte ad un Emmy, quest’anno come miglior attore non protagonista per “Lovecraft Country”. Il 54enne non aveva mai nascosto i suoi problemi con la droga e la sua dipendenza.