fbpx

Caso Covid in Formula 1, niente Zandvoort per Kimi Raikkonen: a rischio l’ultima gara della carriera a Monza

Kimi Raikkonen Foto di Valdrin Xhemaj / Epa / Ansa

Registrato un caso Covid anche in Formula 1: Kimi Raikkonen ha contratto il Coronavirus, è asintomatico e in isolamento in hotel. Niente Zandvoort per lui, a rischio anche l’ultima gara della carriera a Monza

Anche la Formula 1 torna a fare i conti con il Coronavirus. Nonostante i rigidi protocolli ai quali tutti i soggetti presenti nel paddock siano sottoposti e nonostante si tratti di uno sport che limita enormemente il contatto fra i piloti, uno dei campioni della classe regina è risultato positivo al Covid-19. Si tratta di Kimi Raikkonen, ex pilota della Ferrari che attualmente corre per un’altra scuderia italiana, l’Alfa Romeo. L’annuncio della positività del pilota finlandese è stato dato proprio dalla scuderia che ha comunicato anche che “Ice Man” si trova in buone condizioni di salute ed è asintomatico. Attualmente Raikkonen è in isolamento in hotel e non potrà partecipare al Gp di Zandvoort (Olanda) che si svolgerà domenica: al suo posto Robert Kubica. A rischio anche la gara di Monza che si svolgerà domenica prossima, l’ultima per Raikkonen nello storico circuito italiano prima del ritiro annunciato al termine della stagione.