fbpx

Migranti in Sicilia, è caos al porto di Augusta: in 21 si rifiutano di salire sulla nave-quarantena, scattano le denunce

caos migranti porto augusta

Come da norma, i migranti avrebbero dovuto svolgere il periodo di isolamento prima di essere trasferiti

Ventuno migranti tunisini sono stati denunciati dalla questura di Siracusa per le proteste violente messe in atto a fine agosto al porto di Augusta perché non volevano salire a bordo della nave-quarantena per il necessario periodo di isolamento. I ventuno dovranno rispondere di danneggiamento aggravato, violenza privata aggravata, furto e resistenza a pubblico ufficiale aggravata. Sul posto intervennero gli agenti dei commissariati di Augusta e Pachino per riportare la calma e isolare i più facinorosi.