fbpx

Cosenza, arrestato 73enne in possesso di 70 accendini: sarebbe il piromane dell’incendio del 15 luglio a San Giovanni in Fiore

Arrestato dalla Guardia di Finanza un 73enne trovato in possesso di 70 accendini: potrebbe trattarsi del piromane che ha appiccato l’incendio dello scorso 15 luglio a San Giovanni in Fiore

La Guardia di Finanza di Cosenza ha arrestato un uomo di 73 anni accusato di aver provocato l’incendio dello scorso 15 luglio a San Giovanni in Fiore (Cosenza). Il rogo si era propagato nel giro di pochi minuti nei pressi di un’area residenziale, impegnando per tante ore consecutive i Vigili del Fuoco. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Gip del Tribunale di Cosenza successivamente alle attività investigative condotte dai militari della Tenenza di San Giovanni in Fiore, che hanno sentito alcuni abitanti della zona e anche esaminato delle registrazioni acquisite da un sistema di sorveglianza presente in zona. I finanzieri hanno sequestrato oltre 70 accendini appartenenti all’uomo e alcuni abiti corrispondenti a quelli immortalati nelle immagini di sorveglianza. Il 73enne rischia fino a 7 anni di reclusione.