fbpx

All’Università Mediterranea di Reggio Calabria il X Convegno dell’Associazione Rete LCA sul tema “Innovazione e Circolarità

“Innovazione e circolarità”: il 22 settembre il via al X Convegno dell’Associazione Rete Italiana LCA alla “Mediterranea” di Reggio Calabria

Si terrà presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria dal 22 al 24 settembre, il X Convegno dell’Associazione Rete LCA, sul tema “Innovazione e Circolarità: il contributo del Life Cycle Thinking nel Green Deal per la neutralità climatica”. Il Convegno, patrocinato nella sua decima edizione dal Ministero della Transizione Ecologica-MiTe, dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, dall’AiCARR-Associazione Italiana per il Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento e Refrigerazione, da SETACH, Arpacal, Confindustria RC e la Camera di Commercio RC, con il sostegno del CNR-ITAE si pone come obiettivo quello di contribuire al dibattito intorno all’approccio del Life Cycle Thinking (LCT), uno dei principali pilastri delle politiche strategiche europee orientate alla neutralità climatica, alla decarbonizzazione dell’economia e alla stimolazione di metodologie orientate all’innovazione, in coerenza con gli obiettivi della “transizione ecologica” dei cicli produttivi, dei modelli di consumo e degli stili di vita più sostenibili.

“Lotta al cambiamento climatico, decarbonizzazione dell’economia e transizione ecologica sono diventate le sfide del nostro secolo e rappresentano obiettivi prioritari delle politiche strategiche energetiche e ambientali che caratterizzano il nuovo Green Deal europeo. La loro rilevanza è stata sancita a livello globale rispettivamente dall’Accordo di Parigi e dall’Agenda 2030 per una crescita socialmente equa e sostenibile, attraverso il perseguimento dei 17 Sustainable Development Goals ” – afferma la prof.ssa Marina Mistretta (responsabile del comitato organizzatore del convegno, in qualità di membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Rete Italiana LCA e docente presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria), che aggiunge – “con il X Convegno dell’Associazione Rete Italiana LCA, che ci onoriamo di ospitare a Reggio Calabria, attraverso il contributo del board scientifico e dei partecipanti ai lavori, nelle differenti giornate di studio tratteremo il tema del Life Cycle Thinking, quale approccio integrato per la valutazione della sostenibilità in programmi, piani e progetti verso la neutralità climatica e l’uso efficiente delle risorse, e per l’adozione di una strategia di crescita sostenibile nelle sue tre dimensioni, ambientale, economica e sociale ad alto impatto”. Saranno, dunque, tre giornate intense, in cui si alterneranno ben sei sessioni di presentazioni orali e quattro sessioni poster sulle tematiche con ricercatori ed esperti provenienti da tutta Italia. La Tavola Rotonda finale orienterà il dibattito sul PNRR, nel quale esperti del settore esprimeranno il proprio punto di vista su obiettivi e prospettive della Missione 2 “Green Revolution e la transizione ecologica”. “Credo fortemente che il Convegno rappresenti un’occasione prestigiosa per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, anche per i soggetti coinvolti con riferimento a numerosi enti di ricerca, istituzioni ed università italiane. Ringrazio per questo, il Magnifico Rettore UniRC Prof. M.S. Zimbone e il Presidente dell’Associazione Rete Italiana LCA Prof. B. Notarnicola, che hanno supportato l’organizzazione dell’evento, nonché tutti i soggetti che hanno contribuito all’organizzazione ed i numerosi partecipanti ai prossimi lavori del convegno” – conclude la prof.ssa Mistretta.

È possibile ascoltare l’intervista video alla prof.ssa M. Mistretta al link: https://youtu.be/mWZofcksXTk

Per maggiori informazioni sul X Convegno Associazione Rete Italiana LCA, visita https://www.convegnoretelca.it/