Categoria: NEWS

Afghanistan: chiude la struttura allestita ad Avezzano, tutti gli ospiti trasferiti verso le strutture di regioni e difesa

Chiude oggi nei tempi previsti il campo allestito per i cittadini afghani presso il Centro Operativo Emergenze della Regione Abruzzo ad Avezzano, gestito dalla Croce Rossa in collaborazione con il Ministero della Difesa e la Regione Abruzzo con il coordinamento del Dipartimento della Protezione civile

Chiude oggi nei tempi previsti il campo allestito per i cittadini afghani presso il Centro Operativo Emergenze della Regione Abruzzo ad Avezzano, gestito dalla Croce Rossa in collaborazione con il Ministero della Difesa e la Regione Abruzzo con il coordinamento del Dipartimento della Protezione civile. Nel pomeriggio è stato completato il trasferimento degli ultimi 112 ospiti.

Allestita a tempo di record lo scorso 26 agosto e pensata come soluzione transitoria, nei nove giorni di attività la struttura è stata capace di assicurare prima assistenza e ospitalità fino a un massimo di 1320 persone, oggi tutte ricollocate nelle strutture individuate dalle Regioni e dal Ministero della Difesa su tutto il territorio nazionale.

“Tutto il Servizio Nazionale di Protezione civile ha svolto un lavoro impeccabile – ha detto il Capo Dipartimento Curcio – allestendo in brevissimo tempo una struttura accogliente ed efficiente e gestendo giorno per giorno con un perfetto coordinamento gli arrivi e le partenze verso le nuove destinazioni, senza dimenticare le attività di vaccinazione svolte in collaborazione con la struttura del Commissario Straordinario. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo sforzo: Croce Rossa e volontari di protezione civile che hanno lavorato giorno e notte all’allestimento del campo e all’assistenza degli ospiti, la Regione Abruzzo e le donne e gli uomini delle Forze Armate e di Polizia, che hanno gestito con la consueta professionalità le attività della campagna vaccinale e la sicurezza dei trasferimenti”.