fbpx

Villa San Giovanni: convegno per ricordare la figura del giudice Scopelliti

/

Nel 30° anniversario della morte del giudice Antonino Scopelliti il Comune di Villa San Giovanni ha organizzato un convegno per ricordarlo e per lanciare un messaggio di speranza alle generazioni future

Nel 30° anniversario della morte del giudice  Antonino Scopelliti  il Comune di Villa San Giovanni ha organizzato un convegno per ricordarlo e  per lanciare un messaggio di speranza alle generazioni future. Il tema scelto del convegno  “30° anniversario della morte del giudice Scopelliti. L’impegno della Calabria che resta”, che si terrà domenica, alle 18, nella sala consiliare di palazzo San Giovanni, vuole lanciare  un messaggio: Che esiste un’altra Calabria, la Calabria  della maggioranza della  gente perbene, la Calabria di chi resta, di chi non si piega e va avanti. L’incontro, sarà introdotto e moderato dall’assessore alla Legalità Francesca Anastasia Porpiglia  e  vedrà la partecipazione dei sindaci di Villa Mariagrazia Richichi e Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà. Relatori saranno: Sara Amerio, sostituto procuratore della Dda di Reggio Calabria; Caterina Capponi, docente di Storia e Filosofia del Liceo Scientifico L. Da Vinci di Reggio Calabria; Tiberio Bentivoglio, imprenditore e testimone di giustizia; Rosanna Scopelliti, assessore alla Legalità del Comune di Reggio Calabria. Concluderanno Arena Mariagrazia, Presidente del Tribunale di Reggio Calabria e Iside Russo, Presidente della Corte d’Appello di Salerno.