fbpx

Aglietti, il 4-4-2, un campo di sabbia e lo 0-0: è una Reggina anni ‘90

  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Comincia il campionato, torna a riempirsi lo stadio Granillo: la diretta di Reggina-Monza, match valido per la 1ª giornata del campionato 2021/22. Formazioni ufficiali, risultato, tabellino, cronaca testuale live con aggiornamenti in tempo reale

Torna, finalmente, lo spettacolo del campionato cadetto. Quest’oggi, alle ore 18 al Granillo di Reggio Calabria, si sfidano Reggina e Monza. Grande ansia a poche ore dall’inizio dell’incontro, a causa del terreno di gioco in pessime condizioni che ha messo in dubbio persino il fischio di inizio. Tifosi in trepidazione sino alla fine, l’ok dell’arbitro è arrivato soltanto ad un’ora dall’inizio della gara. Entrambe le squadre si presentano con volti nuovi seduti in panchina, una rivoluzione tecnica per tentare di raggiungere gli obiettivi che nello scorso torneo sono invece stati falliti. Altro punto in comune è un inizio di stagione poco felice, visto che sia calabresi che lombardi arrivano alla sfida dall’eliminazione ai trentaduesimi di Coppa Italia, rimediata rispettivamente contro Salernitana e Cittadella. Insomma, è d’obbligo partire con il piede giusto: per Stroppa assenti Lamanna, Mazzitelli, Barberis e Valoti, mentre Aglietti dovrà rinunciare a Denis ed Hetamaj. Grande attesa per i nuovi arrivati Tumminello e Galabinov.

Inizia molto forte la Reggina che mette subito in difficoltà la squadra avversaria. Nel giro di pochi minuti infatti si fanno vivi dalle parti di Di Gregorio con grande pericolosità Crisetig (di testa), Ricci e Rivas. Col passare dei minuti i ritmi calano e anche il Monza si fa sentire: Colpani è il più pericoloso con il suo sinistro. Un importante intervento di Carlos Augusto su Montalto chiude così una prima frazione molto divertente, soprattutto nella prima metà. Il secondo tempo è totalmente un’altra partita, le due squadre faticano molto di più a rendersi pericolose e si gioca molto a centrocampo. I ritmi non sono stati altissimi, senza neanche troppa pressione. Il caldo della Calabria e un terreno di gioco molto sabbioso sono la spiegazione a questo calo di rendimento. La ripresa si chiude senza grandi occasioni, se non un momento di grandi proteste per una richiesta di calcio di rigore da parte della Reggina, una speranza vanificata dal Var. Finisce quindi 0-0, le due compagini si dividono il punto, per Aglietti un mezzo sorriso è concesso, visto che la sua squadra si è mostrata all’altezza di una delle candidate alla promozione in Serie A. E’ stata comunque una Reggina molto da “Anni 90”, quando le partite finivano spesso a reti bianche e non era uno scandalo. Lo stesso vale anche per il pubblico calabrese, tornato al Granillo dopo un anno e mezzo. Tante belle emozioni in un pomeriggio, peccato solo che sia mancato il gol.

Reggina-Monza DIRETTA / LIVE

97′ Termina così, non succede più nulla al Granillo. Reggina e Monza si dividono la posta in palio. Finisce 0-0.

94′ Stavropoulos evita un pericolo grande quanto una casa: Paletta era pronto a colpire di testa.

92′ Cartellino giallo per Cionek, duro intervento su D’Alessandro che si stava involando verso la porta.

90′ Ultimo cambio per gli amaranto. Liotti dà il cinque a Rivas. E intanto l’arbitro assegna sei minuti di recupero.

89′ Niente da fare, tiro respinto dalla barriera.

88′ Punizione da posizione molto pericolosa per la Reggina, è stato Menez a procurarsi l’occasione.

80′ L’arbitro estrae il rosso all’indirizzo di Sampirisi, il calciatore era già fuori dal campo.

76′ Spazio anche per Menez, esce Laribi.

75′ Donati prende il posto di Pereira, che da pochi secondi era stato ammonito. In campo anche Bellusci per Sampirisi.

70′ Presunto fallo in area su Di Chiara, plateali proteste amaranto. Dopo un lungo consulto con il Var, l’arbitro assegna la rimessa dal fondo. Sarebbe stato probabilmente calcio di rigore, Sampirisi ha rischiato davvero grosso.

69′ Grande giocata di Rivas, nessuno in area a raccogliere il suo assist.

65′ Primo giallo della sfida, fallo tattico di Bianchi.

63′ Altri avvicendamenti in casa Monza: Gytkjaer e D’Alessandro per Ciurria e Dani Carvalho.

61′ Primi cambi per Aglietti: Bellomo e Galabinov prendono il posto di Ricci e Montalto. Laribi viene dirottato sulla fascia sinistra.

57′ Fuori Scozzerella, dentro Barillà per il Monza. Tanti applausi per il giocatore di origini reggine e con un lungo passato tra le fila amaranto.

48′ Ci prova sempre Colpani, in presa bassa Micai fa sua la sfera.

46′ Ricomincia la partita, inizia il secondo tempo. Nessun cambio per le due squadre.

Si riscalda Galabinov, potrebbe entrare nel corso della ripresa. Intanto il terreno di gioco viene rattoppato dai giardinieri, che sistemano le zolle per come è possibile.

5825: totale spettatori
€ 118 160,90: incasso

SECONDO TEMPO

45′ Termina il primo tempo. L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

44′ Carlos Augusto toglie la palla dalla disponibilità di Montalto! Sarebbe bastato spingere di testa la palla in rete…

31′ Botta da fuori ancora di Colpani, stavolta sfiora il palo alla sinistra di Micai.

15′ Doppia chance per la Reggina! Rivas ha tutto il tempo di sistemarsi e tirare, respinge l’estremo difensore coi piedi. Sulla ribattuta Di Chiara non inquadra la porta e spara alto.

11′ Prova a rispondere il Monza, tentativo dalla distanza per Colpani. Tiro sul fondo.

10′ Rivas ha una buona chance, ancora una parata del portiere. La Reggina sta premendo sull’acceleratore.

9′ Ci prova Ricci da fuori area, para Di Gregorio.

7′ Colpo di testa di Crisetig che sfiora la traversa, prima grande occasione del match.

6′ Primo tiro della Reggina con Montalto, respinto dalla difesa.

1′ VIA, si comincia! E’ iniziata Reggina-Monza.

Giro di campo con la nuova maglia per Flavia Zoccali, volto femminile di Reggina Tv. Il pubblico amaranto conosce per la prima volta la casacca da gioco della stagione 2021/2022. In tribuna intanto si vede arrivare anche Adriano Galliani.

PRIMO TEMPO

Reggina-Monza 0-0: il tabellino

Si conclude 0-0 l’esordio la gara tra Reggina e Monza, valevole per la prima giornata di campionato. Di seguito il tabellino della gara:

SERIE BKT, 1ª GIORNATA

REGGINA-MONZA 0-0

Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci (17′ st Bellomo), Bianchi, Crisetig, Laribi (32′ st Menez); Rivas (45’st Liotti), Montalto (17′ st Galabinov). A disposizione: Turati, Adjapong, Franco, Loiacono, Regini, Gavioli, Situm, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Monza (3-4-3): Di Gregorio; Caldirola, Paletta, Sampirisi (31′ st Bellusci); Pedro Pereira (31′ st Donati), Colpani, Scozzarella (12′ st Barillà), Carlos Augusto; Brescianini, Mota Carvalho (19′ st Gytkjaer), Ciurria (19′ st D’Alessandro). A disposizione: Sommariva, Rubbi, Machin, Bettella, SIatouins, Vignato, Pirola. Allenatore: Stroppa.

Arbitro: Antonio Giua di Olbia. Assistenti: Daniele Schirru di Nichelino e Davide Miele di Torino. IV ufficaile: Mario Cascone di Nocera Inferiore. VAR: Fabio Maresca di Napoli. AVAR: Emanuele Prenna di Molfetta.

Note-Spettatori 5.825. Ammoniti Bianchi (R), Laribi (R), Pedro Pereira (M), Barillà (M), Bellusci (M), Cionek (R). Espulso dalla panchina al 35′ st Sampirisi (M) per proteste. Angoli 4-2. Recupero: 6’st.

Reggina-Monza: le formazioni ufficiali

E’ quasi tutto pronto per l’esordio in campionato della Reggina. Fischio d’inizio alle ore 18 presso lo stadio Oreste Granillo. Il tecnico Aglietti conferma le scelte viste in Coppa Italia contro la Salernitana. L’unico cambio è Bianchi al posto dell’assente Hetemaj. Di seguito le formazioni ufficiali:

Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci, Bianchi, Crisetig, Laribi; Rivas, Montalto. A disposizione: Turati, Adjapong, Franco, Liotti, Loiacono, Regini, Bellomo, Gavioli, Situm, Galabinov, Ménez, Tumminello. Allenatore: Aglietti.

Monza (3-4-3): Di Gregorio; Caldirola, Paletta, Sampirisi; Pedro Pereira, Colpani, Scozzarella, Carlos Augusto; Brescianini, Mota Carvalho, Ciurria. A disposizione: Sommariva, Rubbi, Donati, Bellusci, Machin, Gytkjaer, Barillà, Bettella, SIatouins, D’Alessandro, Vignato, Pirola. Allenatore: Stroppa.

Arbitro: Antonio Giua di Olbia. Assistenti: Daniele Schirru di Nichelino e Davide Miele di Torino. IV ufficaile: Mario Cascone di Nocera Inferiore. VAR: Fabio Maresca di Napoli. AVAR: Emanuele Prenna di Molfetta.