fbpx

Mondiale Porsche, prova confortante a Spa per il calabrese Simone Iaquinta

Simone Iaquinta Porsche AG / hoch zwei

Prova confortante per il calabrese Simone Iaquinta a Spa nel Mondiale Porsche

Il pilota calabrese Simone Iaquinta offre una buona prestazione al ritorno in pista, sul circuito internazionale di Spa-Francorchamps. In Belgio, per il quinto round del Mobil 1 Supercup, il campionato mondiale Porsche, il driver della Dinamic Motorsport ha condotto una performance confortante, specialmente se si pensa al brutto incidente occorso qualche settimana fa nella gara di campionato italiano a Imola, e alla conseguente operazione subita a Bari.

Una prova che è servita – al di là della classifica finale, che recita ventesimo posto – a riprendere contatto con la Carrera 911 GT3 Cup (Dinamic Motorsport – Centri Porsche Latina) in una delle competizioni più difficili: il trofeo iridato della casa di Stoccarda. Una manifestazione che il due volte consecutive campione tricolore affronta, peraltro, per la prima volta.

“Ci tenevo a rimettermi in gioco – ha dichiarato Simone Iaquinta a fine gara – e a ripartire il prima possibile dopo l’incidente. Ci sono stati momenti difficili, per i quali non smetterò mai di ringraziare coloro che mi sono stati vicini, a partire dal mio team, che ha continuato a credere in me e a spronarmi. Credo che questa – ha concluso il driver calabrese – sia stata la gara della ripartenza, per me. Da qui in poi devo continuare a lavorare per riprendere al cento per cento e tornare ad alti livelli”.

Il prossimo appuntamento con il Mondiale Porsche vedrà Iaquinta impegnato nel weekend 3-5 settembre, sul circuito di Zandvoort, in Olanda. Come sempre, infatti, il Mobil 1 Supercup seguirà le gare della Formula Uno.