fbpx

Sicilia in zona gialla, “è colpa dei no-vax”: botta e risposta social tra Burioni e Zuccarello

Il virologo Roberto Burioni coronavirus

Il virologo ha commentato una foto di Santi Daniele Zuccarello, ex Consigliere comunale di Messina, che ha pubblicato lo scatto di una serata trascorsa con gli amici in pizzeria senza il Green Pass

“Grazie a questi irresponsabili (avventori e gestori) da lunedì la Sicilia è in zona gialla. Se martedì (Dio non voglia!) siete in Sicilia, vi viene un infarto e trovate la rianimazione piena sapete chi ringraziare”. E’ questo lo sfogo di Roberto Burioni pubblicato su Twitter. Il virologo ha commentato una foto di Santi Daniele Zuccarello, ex Consigliere comunale di Messina, che ha pubblicato lo scatto di una serata trascorsa con gli amici in pizzeria senza il Green Pass“Il simpatico virologo ha deciso che la colpa è mia e di tutti noi per la zona gialla, dicendo che se a qualcuno dovesse venire un infarto la rianimazione sarà piena e non potrà curarsi… Falso. I dati mostrano come l’ 80% delle terapie intensive in Sicilia siano vuote. Chi vuole spargere terrore non siamo noi!”, ha risposto Zuccarello in un post su Facebook. Un botta e risposta che ha generato molte reazioni e rispecchia quello che è il dibattito pubblico giornaliero. Intanto, però, la Sicilia è tra la Regioni che registrano dati più bassi relativi alla popolazione vaccinata: il 55,2% ha ricevuto entrambe le dose contro il 62% della media italiana e solo l’8,4% è in attesa della seconda dose.