fbpx

Inter, vittoria in salsa argentina! Lautaro Martinez e Correa ribaltano il Verona e rimediano all’erroraccio di Handanovic

Lautaro Martinez Foto di Emanuele Pennacchio / Ansa

L’Inter supera il Verona per 1-3 nella gara del venerdì valevole per la seconda giornata di Serie A: veneti avanti con Ilic che sfrutta un errore con i piedi di Handanovic, Lautaro Martinez e Correa (2) la ribaltano nella ripresa

Buona la prima e anche la seconda per l’Inter. I nerazzurri bissano il successo ottenuto nella prima gara della nuova stagione di Serie A contro il Genova battendo anche il Verona nella prima gara in trasferta. Anche lontano da San Siro l’Inter si dimostra una squadra solida e capace di trovare la via del gol con facilità. Ma anche grintosa. La difesa concede poco o nulla al Verona, ma Handanovic la combina grossa nel primo tempo: passaggio horror per Brozovic che preso in controtempo si lascia anticipare da Ilic che scavalca poi il portiere sloveno con un dolce pallonetto. Incassato il colpo, l’Inter si rimette subito in piedi e riprende il pallino del gioco pur senza trovare la via del gol nei primi 45 minuti. Nella ripresa Lautaro Martinez timbra subito il cartellino al 47′. La situazione di parità non sembra sbloccarsi, il Verona cala di intensità ma si difende bene. “Chiama il Tucu” urla Simone Inzaghi a un assistente. Mossa azzeccata. Joaquin Correa, appena arrivato dalla Lazio, firma una doppietta al suo esordio in maglia nerazzurra: prima di testa su assist di Darmian, poi un diagonale chirurgico all’angolino per l’1-3 finale. Inter a punteggio pieno dopo 2 giornate: anche senza Lukaku e Hakimi i campioni d’Italia vogliono dimostrare di essere ancora la squadra da battere.